Nasce Manuel Rui Costa – 29 marzo 1972 – VIDEO

Il 29 marzo 1972 nasce Manuel Rui Costa, uno dei più grandi talenti del calcio portoghese recente, Campione d’Europa con il Milan

Manuel Rui costa, nato a Lisbona il 29 marzo 1972, è sicuramente uno dei talenti più puri del calcio portoghese recente. Centrocampista completo, dotato di grande tecnica e visione di gioco, viene scoperto nientemeno che dalla leggenda del calcio lusitano Eusebio. Grazie a lui, all’età di nove anni entra a far parte delle giovanili del Benfica, con cui esordirà in prima squadra nel 1991 dopo un anno in prestito al Fafe. Nelle sue tre stagioni con il club portoghese, Rui Costa totalizzerà 107 presenze e 19 reti, conquistando un Campionato e una Coppa di Portogallo.

Rui Costa e i successi con la Fiorentina

Le sue prestazioni in continuo crescendo attirano le attenzioni della Serie A, principale palcoscenico del calcio europeo in quegli anni memorabili. Così, nell’estate del 1994 è la Fiorentina ad aggiudicarsi le prestazioni del giocatore. Qui Rui Costa diventerà ben presto il leader di una squadra carismatica e beniamino di un’intera città, trascinando la viola alla conquista di 2 Coppe Italia e una Supercoppa italiana. Per lui saranno 277 presenze e 50 reti nelle sette stagioni passate nel capoluogo toscano.

Rui Costa e i trionfi con il Milan

Nel 2001, il Milan riesce ad acquistarlo per la cifra di 85 miliardi di lire e Rui Costa diventa subito titolare del centrocampo rossonero. Nell’albero di natale di matrice ancelottiana, si posiziona dietro l’unica punta e contribuisce a suo modo alla conquista dei più grandi titoli nazionali e internazionali con la maglia del Diavolo. In cinque stagioni, infatti, vincerà uno Scudetto, una Coppa Italia e una Supercoppa italiana, ma anche e soprattutto la Champions League 2003 nella finale tutta italiana contro la Juventus, cui farà seguito la Supercoppa UEFA.

Chiude la carriera nella squadra che lo aveva lanciato, quel Benfica di cui è sempre stato profondamente innamorato. Dopo il ritiro nel 2008, Rui Costa non ha abbandonato il club lusitano, ma ha continuato a militarvi nelle vesti di dirigente sportivo.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.