PAGELLE Inghilterra Serbia, i VOTI ai protagonisti del match
Connettiti con noi

Europei

PAGELLE Inghilterra Serbia, i TOP e i FLOP del match

Pubblicato

su

Jude Bellingham

I TOP e i FLOP ai protagonisti del match valido per la prima giornata di Euro2024: pagelle Inghilterra-Serbia

Le pagelle dei protagonisti del match tra Inghilterra e Serbia, valido per la prima giornata di Euro2024.


I TOP – Non tutti i mali vengono per nuocere. Se l’Europeo di Kostic fosse finito qui, con l’infortunio patito al termine del primo tempo, sarebbe un danno. Ma la spinta che ha garantito Mladenovic nella ripresa è stata quella che ci voleva: tanti cross, che quanto meno hanno obbligato la difesa inglese a lavorare. Per gli inglesi il migliore non può che essere Bellingham: valgono per lui gli applausi che ne hanno salutato l’uscita nel finale. Apre e chiude l’azione del suo gol, ma quel che più conta è che non faccia nulla per nascondere le intenzioni, tanto da richiedere a mano alzata il pallone da Saka, sapendo che poi lo trasformerà di testa in oro (e non è un gioco di parole pensando al possibile premio)

I FLOP – Pavlovic non è il più colpevole e neanche il più scorretto, ma è un po’ il simbolo delle difficoltà patite nel primo tempo a contenere Saka. Inevitabile pensarlo come uno sul quale concentrare le critiche. Nell’Inghilterra Foden ha faticato alquanto a carburare, anche quando la squadra si è espressa al meglio non è apparso all’altezza della sua meritatissima fama