Parma-Inter 0-1: pagelle e tabellino

Parma-Inter 0-1: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Parma-Inter, 23ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Questa sera alle 20,30 Parma e Inter scenderanno in campo al Tardini per una sfida dalle numerose sfaccettature, quarto match di questa 23° giornata di Serie A. I nerazzurri, che non hanno ancora vinto una gara in questo 2019, sono alla ricerca di una vittoria fondamentale in ottica Champions, per tenere a debita distanza Lazio e Roma uscite vincitrici nei due anticipi contro Empoli e Chievo e momentaneamente a soli due punti dal terzo posto. Non sarà facile però mettere sotto un Parma in grandissima forma, che viaggia comodamente a metà classifica e con una vittoria potrebbe anche diventare una delle pretendenti ad un posto in Europa, distante attualmente 7 punti.


Parma-Inter 0-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 79′ Lautaro Martinez

PARMA (4-3-3): Sepe 6.5; Iacoponi 6, Bruno Alves 6, Bastoni 6, Gagliolo 6; Kucka 5 (84′ Sprocati sv), Scozzarella 5.5 (77′ Stulac sv), Barillà 5.5; Gervinho 6.5, Inglese 6, Siligardi 5 (58′ Biabiany 5.5). A disposizione: Bagheria, Frattali, Gazzola, Gobbi, Dezi, Diakhate, Machin, Rigoni, Ceravolo. Allenatore: D’Aversa.

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6, D’Ambrosio 6, De Vrij 6.5, Skriniar 6.5, Asamoah 6; Vecino 5, Brozovic 6.5; Joao Mario 5.5 (76′ Martinez 7), Nainggolan 6.5 (88′ Gagliardini sv), Perisic 5.5; Icardi 5 (93′ Cédric sv). A disposizione: Padelli, Berni, De Vrij, Ranocchia, Dalbert, Keita, Candreva. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Irrati 5.5

NOTE: Ammoniti Vecino, Nainggolan (I), Biabiany e Gagliolo (P). Recupero: pt 0′; st 5′


Parma-Inter: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: L’Inter torna alla vittoria con una prestazione di cuore. Il secondo tempo nerazzurro è di grande spessore e mette alle strette il Parma, costretto a cedere sul finale da un gol splendido di Lautaro Martinez. Ducali buoni solo a metà, con Gervinho e Inglese annichiliti dalla difesa nerazzurra. La banda di Spalletti conquista 3 punti pesantissimi su un campo ostico come il Tardini e risponde ai successi delle romane, in attesa di scoprire il verdetto del Milan. Sconfitta tutto sommato indolore per il Parma, che può ripartire dall’ottimo primo tempo dei ragazzi di D’Aversa.

90’+5 – FINISCE QUI! L’INTER ESPUGNA IL TARDINI E TORNA ALLA VITTORIA! 

90’+4 – Bruno Alves prova da ala destra a crossare al volo, ma svirgola. Palla out in quella che probabilmente è l’ultima occasione della gara.

90’+3 – TERZO CAMBIO INTER: esce Icardi, entra Cédric.

90’+2 – OCCASIONE PARMA! Gran cross dalla sinistra, deviazione ottima di Inglese che tuttavia è troppo centrale. Handanovic blocca in sicurezza.

90′ – Quattro minuti di recupero.

89′ – AMMONITO BIABIANY per fallo su Asamoah.

88′ – SECONDO CAMBIO INTER: esce Nainggolan, entra Gagliardini.

85′ – SUCCEDE DI TUTTO DALLE PARTI DI SEPE! Due occasioni in rapida successione per l’Inter. La prima è una palla eccelsa di Lautaro per Vecino, che a ridosso della linea non riesce clamorosamente a spingere il pallone dentro. La palla viene allontanata sulla linea da un difensore e resta in campo; sugli sviluppi dell’azione Nainggolan innesca quindi Brozovic, che dal limite centra in pieno il palo. AMMONITO IN SEGUITO NAINGGOLAN.

84′ – TERZO CAMBIO PARMA: esce Kucka, entra Sprocati.

83′ – CI PROVA VECINO! Buona idea dell’uruguaiano, che sugli sviluppi di un corner raccoglie il pallone e si libera al tiro, fuori di poco.

82′ – OCCASIONE PARMA! Gran confusione in area interista, con Gervinho che manca la conclusione di un nulla. Handanovic raccoglie il pallone vagante e fa ripartire l’Inter.

80′ – Un risultato complessivamente meritato, alla luce del secondo tempo offerto dalla banda di Spalletti. Gli uomini di D’Aversa hanno sofferto molto l’Inter.

79′ – GOL DELL’INTER! HA SEGNATO LAUTARO MARTINEZ! Contropiede fulminante dell’Inter, con Nainggolan che lancia Lautaro con un’ottima verticalizzazione. L’argentino raccoglie con un gran movimento e un’eccellente conclusione che batte Sepe!

77′ – SECONDO CAMBIO PARMA: esce Scozzarella, entra Stulac. Sugli sviluppi della punizione il Parma si rende solo parzialmente pericoloso, con la conclusione di Alves ribattuta.

76′ – Punizione per il Parma dal limite: ottimo dialogo Inglese-Gervinho, con quest’ultimo atterrato dalla difesa nerazzurra. Arriva intanto il PRIMO CAMBIO INTER: esce Joao Mario, entra Lautaro Martinez.

75′ – Ripartenza fulminea del Parma con Gervinho che prova a servire Inglese. Il pallone, deviato, arriva comunque all’attaccante, che sul tiro viene murato dalla difesa. Può ripartire l’Inter.

74′ – Gran verticalizzazione dell’Inter. Vecino però esagera con il possesso e si fa rimontare in corsa quando era ormai nei pressi dell’area del Parma.

72′ – Cross profondissimo di Joao Mario, che manda il pallone out e spreca una potenziale occasione. L’Inter continua a picchiare forte, le azioni del Parma si sono praticamente ridotte a zero. Fase cruciale della gara.

68′ – Altra azione confusa nell’area del Parma, con nessun giocatore dell’Inter che riesce ad approfittarne. La difesa crociata alla fine allontana.

67′ – Azione insistita dell’Inter, che forza per cercare il vantaggio. Ne segue una situazione confusa che si conclude con la rimessa dal fondo per il Parma.

63′ – Inter che continua a tenere il pallino del gioco e a schiacciare il Parma nella sua metà campo.

61′ – ICARDI A UN PASSO DAL GOL! Punizione di Brozovic che trova la prima spizzata di Skriniar. Icardi trova una seconda deviazione e la palla termina out di pochissimo. C’era comunque sospetta posizione di off-side dell’argentino.

60′ – Gran discesa di Gervinho, che brucia gli avversari ma non riesce a mettere in mezzo per i compagni. Sul ribaltamento di fronte arriva una punizione sulla trequarti di destra per l’Inter. AMMONITO GAGLIOLO per il fallo commesso su Joao Mario.

58′ – PRIMO CAMBIO PARMA: esce Siligardi, entra Biabiany.

57′ – ANCORA INTER! D’Ambrosio crossa dalla destra e trova la deviazione della difesa, che anticipa Icardi in corner. I nerazzurri protestano un tocco di mano, ma il braccio del difensore è ben attaccato al corpo.

55′ – Inter comunque molto in palla in questo secondo tempo, che sta mettendo sotto il Parma di D’Aversa.

53′ – GOL ANNULLATO A D’AMBROSIO! Deviazione vincente sul corner dalla sinistra ben battuto da Brozovic! Ma c’è il sospetto di un tocco col braccio del terzino. Dopo un check del Var Irrati annulla la rete inizialmente convalidata.

50′ – Nainggolan scende sulla sinistra e suggerisce per Icardi, al limite dell’area. Il capitano nerazzurro però perde l’attimo e si lascia soffiare il pallone.

49′ – ICARDI NON TROVA LA PORTA! Gran cross di Perisic dalla sinistra, Icardi arriva in anticipo e colpisce con forza di testa, ma  manda fuori. Inter che sembra comunque tornata in campo con più cattiveria.

47′ – SEPE SALVA IL PARMA! Iniziativa ottima di Nainggolan che ruba palla e si lancia verso la porta. Il portiere esce ancora e salva i compagni. Palla in corner.

46′ – INIZIA IL SECONDO TEMPO!

Squadre in campo per l’inizio del secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO: Partita molto divertente e accesa tra due squadre alla ricerca dei tre punti. Parte forte la formazione di casa, ma col passare dei minuti guadagna metri l’Inter, che come sempre ha qualche difficoltà nel trovare l’idea per innescare un Mauro Icardi fin qui inesistente. Bene Nainggolan in questo primo tempo, con Perisic propositivo ma poco preciso dalle parti di Sepe. Inter che prova a fare la partita e Parma che gioca soprattutto in ripartenza grazie ad un pressing asfissiante. Le occasioni più pericolose le creano proprio i Ducali con Inglese e soprattutto Gervinho, fermato solo dalla traversa. Partita che rimane in bilico, in attesa del secondo tempo.

45′ – FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! Risultato che rimane sullo 0-0, ma la sensazione è che la partita possa sbloccarsi da un momento all’altro.

43′ – GRAN GIOCATA DI INGLESE! L’attaccante costruisce dal nulla un’ottima occasione: spalle alla porta, riesce a girarsi e a trovare lo spazio per una conclusione che sfiora il secondo palo.

40′- ERRORE CLAMOROSO DI JOAO MARIO! Il portoghese, da posizione molto invitante in piena area di rigore, manca completamente il pallone in un tentativo di conclusione.

39′ – Ripartenza dell’Inter dopo un contrasto su Kucka giudicato regolare. Brozovic allarga per Perisic che serve Nainggolan. Il belga però si fa anticipare al limite poco prima della conclusione.

36′ – AMMONITO VECINO per un intervento su Gagliolo.

34′ – ANCORA INTER! Gran controllo di Nainggolan che lancia Perisic. La sua conclusione però prende un effetto strano e diventa un cross per Icardi, che di testa la spizza ma non trova la porta.

31′ – OCCASIONE PER PERISIC! Il croato si invola verso la porta avversaria, ma l’ultimo tocco è leggermente troppo lungo e Sepe riesce ad anticipare il tiro con un’uscita coraggiosa.

30′ – SILIGARDI! Blitz improvviso del Parma. Il giocatore riceve da Gervinho e tenta la conclusione dal limite, deviata in corner dopo essere uscita di poco sopra la traversa.

29′ – Icardi in area riceve spalle alla porta e non riesce a girarsi per la conclusione. Nerazzurri in crescita in questi ultimi minuti

26′ – D’Ambrosio tenta un cross da posizione improbabile e ne esce un tentativo maldestro che si perde sul fondo.

23′ – Asamoah avanza braccato da due avversari, che riescono a fermare la sua corsa.

21′ – GERVINHO AD UN PASSO DAL GOL! Occasione clamorosa per l’attaccante, che brucia tutti i marcatori sulla sinistra, si accentra e scarica una conclusione potentissima che centra in pieno la traversa! Parma vicinissimo al vantaggio.

19′ – Nainggolan si gira e cerca la conclusione dalla distanza, tiro potente ma impreciso.

19′ – OCCASIONE INTER! Nainggolan lancia sulla sinistra Perisic, che trova un cross basso che attraversa pericolosamente tutta l’area di rigore senza trovare il tap-in vincente di un compagno. Grosso rischio per il Parma.

17′ – Parma che gioca con serenità. Partita frizzante e dinamica.

16′ – Anticipo decisivo di testa di De Vrij su Gervinho, che in mezzo all’area era pronto a colpire a botta sicura su cross dalla destra.

14′ – Contropiede fulmineo dell’Inter, che riparte con Brozovic. Il croato innesca Nainggolan che suggerisce per Icardi in posizione regolare. Il primo controllo è però impreciso e l’Inter guadagna solo calcio d’angolo.

13′ – Ha campo l’Inter, che scende sulla sinistra. Il cross di Perisic però è pessimo. Riparte dal fondo il Parma.

12′ – Inglese recupera un gran pallone, ma calibra male il cross e spreca. Il pressing altissimo del Parma sta pagando in questo inizio, con l’Inter costretta in questo caso all’errore.

11′ – Punizione sulla trequarti di sinistra, è uno schema che punta a trovare Gervinho, ma il pallone è troppo lungo e si perde sul fondo.

10′ – De Vrij anticipa Inglese su un cross dalla destra e allontana il pericolo. Riparte l’Inter.

10′ – Fase di studio, con l’Inter che ha qualche metro di campo ma non riesce a rendersi insidiosa in area avversaria.

7′ – Si affaccia anche l’Inter dalle parti di Sepe. Il lancio di Asamoah per Perisic è però impreciso e il croato manca il controllo per l’affondo vincente. Si riparte dal fondo.

5′ – KUCKA! Primo squillo del Parma proprio sugli sviluppi del corner. Il centrocampista devia di testa ma non inquadra la porta. Ottima occasione per i Ducali.

4′ – Primo corner per il Parma, conquistato da Kucka sul deviazione a destra di Brozovic.

2′ – Primo affondo di Gervinho dalla sinistra, che prova a mettere in mezzo. Si riparte con una rimessa dal fondo. Grande pressing dei Ducali in questo inizio.

1′ – SI COMINCIA! AL VIA PARMA-INTER!

Le squadre stanno scendendo in campo, a breve l’inno e il fischio d’inizio.

Gentili lettori di Calcionews24, benvenuti alla diretta scritta di Parma-Inter!


Parma-Inter: formazioni ufficiali

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Gervinho, Inglese, Siligardi. A disposizione: Bagheria, Frattali, Gazzola, Gobbi, Dezi, Diakhate, Machin, Rigoni, Stulac, Ceravolo, Sprocati, Biabiany. Allenatore: D’Aversa.

INTER (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Joao Mario, Nainggolan, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, De Vrij, Ranocchia, Cédric, Dalbert, Gagliardini, Martinez, Keita, Candreva. Allenatore: Spalletti.


Parma-Inter: probabili formazioni e pre-partita

Probabile schieramento a specchio per le due compagini, entrambe pronte a scendere in campo con il modulo 4-3-3. Per i Ducali probabile il tridente offensivo composto da Gervinho, Inglese e Biabiany, mentre i nerazzurri dovrebbero puntare sul trio offensivo con Icardi supportato da Perisic e Joao Mario. Probabile ritorno di D’Ambrosio titolare come terzino destro e quello di Asamoah sulla sinistra, con Brozovic pronto a lavorare in sinergia con Vecino e Nainggolan. Occhi puntati su uno dei giovani più positivi di questa stagione, Alessandro Bastoni, che partirà probabilmente titolare.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany. A disposizione: Bagheria, Frattali, Gazzola, Gobbi, Dezi, Diakhate, Machin, Rigoni, Stulac, Ceravolo, Sprocati. Allenatore: D’Aversa.

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Nainggolan; Joao Mario, Icardi, Perisic. A disposizione: Padelli, Berni, De Vrij, Ranocchia, Cédric, Dalbert, Gagliardini, Martinez, Keita, Candreva. Allenatore: Spalletti.


Parma-Inter: i precedenti del match

L’Inter sarà di scena questa sera al Tardini, ospite di un Parma in grande forma che giusto una settimana fa è riuscito nell’impresa di fermare la Juventus sul suo campo con una rimonta clamorosa targata Gervinho. I nerazzurri sono chiamati a risollevarsi dopo un inizio di 2019 da incubo per tenere a debita distanza le agguerrite rivali nella corsa alla Champions. I confronti più recenti, però, non sono molto incoraggianti: negli ultimi cinque precedenti in Serie A, infatti, solo una volta l’Inter è riuscita ad imporsi sui Ducali. Il 2-0 firmato Rolando e Guarin risale alla stagione 2013-14. Nelle altre quattro sfide, solo vittorie crociate. La più recente risale al 2014-15, maturato grazie alla clamorosa doppietta di De Ceglie. Riusciranno i nerazzurri a portare a casa i tre punti e ritrovare serenità?


Parma-Inter: l’arbitro del match

Dirigerà Parma-Inter Irrati della sezione di Pistoia. Lo affiancheranno gli assistenti Lo Cicero e Cecconi, con Sacchi Quarto Uomo, Vuoto all’Avar e Paolo Valeri al VAR. I precedenti di Irrati sono favorevoli all’Inter, che sotto la sua direzione ha vinto 6 volte e perso in 4 occasioni. Spiccano in particolar modo i successi contro la Roma, nel 3-1 dell’Olimpico della passata stagione e il clamoroso 7-1 di San Siro sull’Atalanta nella stagione 2016-17. Nei confronti dei Ducali la lista è più ristretta, con quattro direzioni: una sola vittoria e due sconfitte.


Parma-Inter Streaming: dove vederla in tv

Parma-Inter sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.