Peruzzi risponde a Totti: «Derby? Non ci sarà niente da distruggere»

lazio peruzzi
© foto www.imagephotoagency.it

Il derby di Roma, previsto per domenica 30 aprile, è già entrato nel vivo: il club menager laziale, Angelo Peruzzi, ribatte così alle dichiarazioni di Francesco Totti

Sarà l’ultimo derby per Francesco Totti, il Capitano, giunto a 25 anni di carriera da calciatore, ne ha vissute eccome di stracittadina e ieri ha rilasciato alcune dichiarazioni atte a caricare positivamente l’ambiente. Quel «Vogliamo distruggere la Lazio» che non è andato giù a Peruzzi. Il dirigente biancoceleste ha così rilasciato le seguenti dichiarazioni sull’argomento a Premium Sport: «Dichiarazioni di Totti? Certe volte si ricorre a degli slogan per caricare l’ambiente, parliamo di una sfida sentita ma non ci sarà nulla da distruggere. Sarà, certamente, una partita diversa da quelle che abbiamo giocato in Coppa Italia: si giocherà in 90 minuti, entrambe le compagini hanno molto da perdere e ci saranno punti pesanti in palio. Speriamo che questo derby vada diversamente rispetto a quello giocato a dicembre. I tifosi ci chiedevano da tempo una sessione di allenamento a porte aperte, siamo contenti di averli accontentati. Così come siamo felici che siano tornati all’Olimpico: il merito è di mister Inzaghi e del suo staff. Non abbiamo fatto ancora niente, nè vinto nulla, quindi dobbiamo chiudere al meglio questa stagione. »