Roma-Empoli: Ranieri punta tutto su Schick, Zaniolo sarà in campo

Roma-Empoli: Ranieri punta tutto su Schick, Zaniolo sarà in campo
© foto www.imagephotoagency.it

Roma, Claudio Ranieri, al nuovo debutto in giallorosso, scommette su Patrick Schick: out Edin Dzeko, sarà l’attaccante ceco l’unica punta con l’Empoli. Recuperato Nicolò Zaniolo

Il nuovo debutto di Claudio Ranieri sulla panchina della Roma, questa sera contro l’Empoli, non sarà privo di insidie e dei soliti dubbi di formazione. L’allenatore giallorosso, causa squalifica, dovrà infatti fare a meno in avanti di Edin Dzeko: una bel grattacapo delle ultime ore, considerata la condizione di forma non ottimale di Patrick Schick, che in settimana ha avuto un problema fisico. Proprio la punta ceca però, al netto di possibili sorprese, dovrebbe essere in campo dal primo minuto contro i toscani: ieri in conferenza stampa Ranieri ha confermato di voler fare affidamento su di lui anche quando Dzeko tornerà disponibile («Schick e Dzeko per me devono giocare assieme», ha detto il tecnico testaccino).

Dopo una lunga serie di prestazioni non certo memorabili, che avevano minato la fiducia di Eusebio Di Francesco in lui, tanto da emarginarlo spesso e volentieri in panchina, Schick è dunque chiamato ad un nuovo riscatto. Alle sue spalle, nel copertissimo 4-1-4-1 varato da Ranieri, agiranno in trio Nicolò Zaniolo (recuperato e regolarmente convocato dopo gli acciacchi subiti in settimana), Stephan El Shaarawy e Justin Kluivert, con Steven Nzonzi leggermente arretrato a supportare Bryan Cristante, posizionato davanti alla difesa al posto dell’infortunato Daniele De Rossi. In difesa scelte obbligate a causa dell’infortunio di Kostas Manolas e delle contestuali squalifiche di Federico Fazio e Aleksandar Kolarov: giocheranno Juan Jesus e Ivan Marcano al centro, con Alessandro Florenzi e Davide Santon sulle fasce. In porta confermato Robin Olsen.