Roma, occhi su Veretout. Perché può essere il profilo adatto per Fonseca

Roma, occhi su Veretout. Perché può essere il profilo adatto per Fonseca
© foto www.imagephotoagency.it

Una delle prime mosse della Roma sarà quella di acquistare un regista di qualità. Il nome di Veretout è in ascesa nelle ultime ore

Con il saluto definitivo di De Rossi si è creato un buco non indifferente nel centrocampo della Roma. Gianluca Petrachi dovrà immediatamente intervenire in quella zona non appena si sarà insediato definitivamente nella dirigenza giallorossa. Nzonzi, insieme al giovanissimo Coric, è l’unico superstite nel ruolo di mediano davanti la difesa, ma non ha le qualità tecniche per agire da regista puro. È il problema avuto per tutta l’annata da Di Francesco e Ranieri, che hanno provato a “tamponare” con Cristante al suo fianco senza troppo risultati.

Per tale ragione uno dei primi investimenti verrà portato avanti in mezzo al campo. A piacere, e non poco, è Jordan Veretout, nome su cui la Roma è piombata forte nelle ultime ore. Il francese sembra essere stato individuato come profilo ideale per la squadra che verrà. Ha tutte le caratteristiche che servono, attualmente, al prossimo tecnico Paulo Fonseca. Non è troppo avanti con l’età (26 anni sulla carta d’identità), conosce al meglio il campionato italiano avendoci giocato già due stagioni e, sopratutto, ha qualità. Cosa chiedere di meglio, al momento?