Sala, ritrovato un corpo nel relitto aereo

Sala, ritrovato un corpo nel relitto aereo
© foto Wikimedia Commons

A due settimane dalla scomparso di Emiliano Sala, è stato ritrovato un colpo nel relitto sul fondale del canale della Manica

E’ di Emiliano Sala il corpo rinvenuto all’interno del relitto aereo rinvenuto sul fondale della Manica? Al momento gli investigatori britannici che da giorni stanno setacciando il fondale del Canale non hanno voluto sbilanciarsi ma «Tragicamente in un video ripreso dal Rov (sottomarino a comando remoto) è visibile un occupante tra i rottami». Le ricerche, finanziate dalla famiglia del calciatore del Cardiff (sono stati raccolti 420 mila euro e del caso si sta occupando un esperto come David Mearns, specializzato nel ritrovamento di relitti marini) potrebbero aver dato, purtroppo, i loro frutti.

Sul Piper Malibu viaggiavano l’attaccante e il pilota David Ibbotson. Il velivolo è caduto nel Canale della Manica due settimane fa. Le autorità britanniche hanno riferito di aver già avvisato la famiglia del giocatore. «Ancora non ci credo – ha detto il padre di Sala a Cronica Tv – È un brutto sogno, sono disperato. Ho comunicato coi ricercatori tutti i giorni, ma non è facile mettersi in contatto. Mi hanno detto che i giorni passavano e non c’erano notizie di Emiliano o dell’aereo». Tra poche ore, probabilmente, sapremo qualcosa di più.