Cragno vs. Quagliarella, volano provocazioni: «Rosicava per la parata»

Cragno vs. Quagliarella, volano provocazioni: «Rosicava per la parata»
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Cagliari: il pregresso della polemica tra l’attaccante blucerchiato Fabio Quagliarella ed il portiere rossoblu Alessio Cragno, protagonisti ieri della partita

L’eco della polemica innescata ieri da Fabio Quagliarella ed Alessio Cragno alla fine di Sampdoria-Cagliari non pare ancora arrestarsi, complice il post pubblicato su Instagram poco dopo il termine del match vinto grazie ad una sua rete su rigore proprio dall’attaccante sampdoriano. All’interno del messaggio, Quagliarella ha accusato pubblicamente il portiere dei sardi di averlo volutamente disturbato al momento del tiro dal dischetto: ne sarebbe scaturita, di tutta risposta, la reazione che ha portato poi all’esultanza polemica proprio a pochi metri dall’estremo difensore cagliaritano.

Nell’immediato post-partita però era stato lo stesso Cragno ai microfoni di DAZN a provocare in qualche modo Quagliarella: sarebbe stato questo il pregresso che ha portato l’attaccante a rispondere per le rime via social. «Mi hanno riferito che Quagliarella mi ha esultato in faccia dopo il gol, ma io non me ne sono accorto… Possibile rosicasse per la mia parata di poco prima», le parole del portiere rossoblu con riferimento all’incredibile parata fatta proprio su tiro del bomber blucerchiato poco prima del gol.