Sampdoria regina del mercato, da Icardi a Linetty: ecco la “Top 9” dei migliori investimenti

© foto Valentina Martini

La Sampdoria è sempre alla caccia di nuovi talenti sul mercato: da Icardi a Linetty ecco la top 9 dei migliori acquisti

La Sampdoria è da diverso tempo che si muove saggiamente sul mercato. Il Direttore Sportivo Carlo Osti è infatti sempre alla ricerca di buone occasioni in grado di portare a future plusvalenze. Questo è un metodo ormai consolidato nel nostro campionato e ha fatto la fortuna di diverse squadre tra cui l’Udinese e l’Atalanta nell’ultimo periodo. Ed è proprio dal club bergamasco che Carlo Osti ha intenzione di prendere spunto. Nella sua intervista alla Gazzetta dello Sport ha infatti dichiarato nei giorni scorsi che spera che la Samp diventi la nuova Atalanta ripentendo gli ottimi risultati ottenuti da Gasperini. In ogni caso, il DS ligure si augura di trovare una dimensione dietro le prime sei. Una posizione che potrà consolidare proprio grazie all’arrivo di giovani dai prospetti importanti. 

E infatti dal club del capoluogo ligure son passati diversi campioni che si stanno affermando ai giorni nostri. Campioni che son stati acquisitati però a cifre davvero irrisorie. Esempio eclatante è quello di Mauro Icardi, pagato solamente 300.000 euro. Ma non è il solo. Milan Skriniar e Lucas Torreira son stati prelevati per un solo milione di euro, così come Joachim Andersen a 1.4 milioni. A 2 milioni il difensore polacco Bartosz Bereszynski, mentre cifre un po’ più elevate troviamo poi Patrick Schick e Dawid Kownacki a 4 milioni e Karol Linetty a 3. Investimenti importanti, ma che hanno garantito (o garantiranno) future rivendite maggiorate. Il più pagato della top 9 è infine Dennis Praet pagato sì 10 milioni, ma pochi in confronto alle cifre del suo cartellino che circolano sul web.