Inter-Juventus: troppe incognite sullo scambio Icardi-Dybala (nonostante Wanda Nara)

Inter-Juventus: troppe incognite sullo scambio Icardi-Dybala (nonostante Wanda Nara)
© foto www.imagephotoagency.it

Strada in salita per lo scambio tra Mauro Icardi e Paulo Dybala tra Inter e Juventus, in casa nerazzurra resta solo Wanda Nara a guardare con interesse alla destinazione bianconera

Se ne parla ormai da mesi ed effettivamente sull’ipotesi di uno scambio tra Paulo Dybala e Mauro Icardi Juventus e Inter hanno riflettuto attentamente vagliando ogni possibilità. Ad oggi, in ogni caso, le possibilità che l’affare vada in porto in estate sono molte poche, riporta La Gazzetta dello Sport. Il motivo è presto spiegato: se i bianconeri pensavano di poter ottenere un conguagio a favore per l’operazione, dall’altra parte i nerazzurri sono invece convinti di poter effettuare lo scambio alla pari o anzi, addirittura, di dover ottenere loro stessi un conguaglio per cedere l’ex capitano. D’altra parte l’affare rischierebbe di essere scivoloso per entrambe le società e probabilmente pure per Dybala, non pienamente convinto in caso di addio di voler andare all’Inter, in un club al momento più di un gradino al di sotto della Juve in termini di prestazioni.

C’è poi da sottolineare come per la Juventus stessa l’addio di Dybala possa essere un’occasione per fare cassa: scambiandolo, non ci sarebbero risorse per puntare ad altri giocatori in altri reparti e ad oggi forse, con l’esplosione di Moise Kean, di Icardi nell’attacco bianconero di fianco a Cristiano Ronaldo non si sente il bisogno. Così come l’Inter non avverte necessariamente il bisogno di Dybala: Beppe Marotta, sebbene calcisticamente innamorato de La Joya, ha in mente anche altri attaccanti per il futuro nerazzurro, da Edin Dzeko a Lorenzo Insigne (che potrebbe essere a sua volta scambiato con Icardi).

Quanti presupposti rimarrebbero allora per l’eventuale operazione? Pochissimi, se non uno, come sottolineato da Tuttosport: Wanda Nara negli ultimi giorni, messa a conoscenza dei piani interisti di cedere Icardi, avrebbe cambiato ancora una volta linea spingendo per il passaggio alla Juventus. La destinazione torinese verrebbe preferita dall’argentina per questioni familiari ed ambientali, anche se le opzioni spagnole Atletico e Real Madrid, così come quella francese del Paris Saint-Germain, potrebbero essere forse più realistiche.