Serie C: il Catania è pronto ad esonerare Sottil. Per la panchina in pole c’è Gautieri

Serie C: il Catania è pronto ad esonerare Sottil. Per la panchina in pole c’è Gautieri
© foto www.imagephotoagency.it

Il 2-0 inflitto dalla Viterbese è costato caro all’ex allenatore del Livorno. Le prestazioni non incantavano dall’inizio del nuovo anno e con una Juve Stabia in fuga, il sorpasso di Trapani e Catanzaro hanno fatto storcere il naso a parecchi tifosi etnei. 6 sconfitte sono troppe per il cammino gestito da Sottil. Pronto a subentrare Carmine Guatieri. In arrivo anche un portiere.

Andrea Sottil non è più l’allenatore del Catania. Il tecnico è stato sollevato dall’incarico dopo la pessima prestazione di Viterbo che ha visto i rossazzurri soccombere, oltre che sul piano del risultato, anche su quello puramente della performance. Un Catania che, dopo aver incassato il definitivo no per il ripescaggio in B, è stato costretto a rincorrere per tutto il campionato una Juve Stabia schiacchiasassi, condizione, questa, che ha evidentemente fatto scemare l’asticella dell’attenzione, oltre che delle prestazioni, tanto che la formazione considerata quale favorita per la promozione diretta in cadetteria, si ritrova oggi al quarto posto dietro a Trapani e Catanzaro, oltre ovviamente alle implacabili Vespe.

TROPPE SCONFITTE – Viene dato così il “ben servito” a Sottil dopo 24 gare, in cui l’ormai ex tecnico dei rossazzurri ha ottenuto 13 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte, quest’ultime contro Potenza, Catanzaro, Bisceglie, Siracusa, Trapani, Viterbese, proprio quella contro i castrensi è stata fatale all’allenatore, a cui non si rimprovera tanto l’assenza di risultati, ma la mancanza di un gioco corale e, soprattutto, la pochezza dei propri uomini lontano dalle mura amiche del Massimino.

IL NOME NUOVO – La sensazione, inoltre, è che la squadra non remasse nella stessa direzione del tecnico ed allora la società ha deciso di cambiare rotta, nonostante Sottil fosse legato al Catania con un contratto triennale. Il nome più papabile per prendere le redini dei rossazzurri, che restano comunque in piena corsa per un dignitoso piazzamento per i Play Off, è quello di Carmine Gautieri, pronto a firmare un contratto fino al 30 giugno con possibilità di prolungamento in caso di promozione in Serie B. Secondo indiscrezioni, oltre a Gautieri arriverà anche lo svincolato portiere Lorenzo Bardini, ex Monopoli, pronto a sostituire tra i pali l’attuale estremo difensore Pisseri, apparso nelle ultime uscite decisamente fuori condizione.

RITIRO – In attesa delle necessarie ufficialità da parte del club etneo, appare più che probabile il prossimo ritiro dopo il silenzio stampa imposto dalla società a seguito della debacle di Viterbo. Servirà la massima concentrazione per affrontare il prossimo impegno contro il Potenza, autore della prima sconfitta stagione dei rossazzurri, con il giusto piglio ed abnegazione.