Sorrentino e Donnarumma: generazioni a confronto, nel segno di Buffon

Sorrentino e Donnarumma: generazioni a confronto, nel segno di Buffon
© foto www.imagephotoagency.it

Sorrentino e Donnarumma, generazioni a confronto nel segno di Buffon: i portieri di Chievo e Milan divisi da venti anni di differenza

Domani sera ChievoMilan sarà una sfida dalle mille valenze: il Chievo per salvare l’orgoglio in una stagione partita male, il Milan per continuare la cavalcata che l’ha portata al 3° posto. Ma si può trovare una sfida nella sfida: ovvero quella tra Donnarumma e Sorrentino. I due portieri, di origine napoletana, sono proprio agli antipodi di questa sfida: venti anni di differenza e carriere diametralmente opposte. Il numero 1 del Chievo ha fatto la gavetta, mentre Gigio si è trovato in prima squadra a nemmeno 18 anni. Nel ’99, anno in cui Donnarumma è nato, Sorrentino esordiva in Serie B con la maglia del Toro. Nonostante l’età, il portiere del Chievo si difende ancora più che bene, avendo una media voto altissima per un portiere (6,42) e potendosi appuntare al petto la spilla per aver parato un rigore a Cristiano Ronaldo. Dal canto suo Donnarumma sta vivendo, probabilmente, la miglior stagione della carriera, annoverando tra i suoi traguardi quello della maggior percentuale di parate tra i top team europei.

Questo scontro generazionale vive nel segno di Gigi Buffon: Sorrentino è stato molto vicino alla Juve quando Buffon, nel 2010, accusava frequenti problemi fisici. Donnarumma invece, fin dalle sue prime partite, è stato designato come erede di Gigi, in Nazionale, e qualcuno dice anche in bianconero.