Spezia, contestazione choc: arriva una testa di maiale in sede
Connettiti con noi

News

Spezia, contestazione choc: arriva una testa di maiale in sede

Pubblicato

su

Tifosi Spezia

La contestazione dei tifosi dello Spezia per i cattivi risultati ottenuti dopo la retrocessione in Serie B

Andrea Gazzoli, CEO dello Spezia, ha commentato il gesto dei tifosi di far arrivare una testa di maiale nelle sede del club, accompagna dalla scritta “tempo scaduto”.

PAROLE – «Come ho avuto modo di dire già ieri in conferenza, queste azioni non sono di certo riconducibili ai veri tifosi dello Spezia e si commentano da sole. Non credo ci sia altro da aggiungere, se non che in questo momento sarebbe decisamente importante abbassare i toni della discussione, limitandosi a una critica costruttiva e appassionata, cercando di stare vicino alla squadra come i nostri tifosi hanno sempre fatto. Siamo sempre a disposizione per confrontarci con chi ama lo Spezia, anche quando si tratta di confronti forti come accaduto recentemente, ma sempre nel nome della civiltà e della condivisione di idee per il bene del Club».