Connettiti con noi

Mondiali

Stadi Mondiali Qatar 2022: impianti, capienza e quali partite si giocano

Pubblicato

su

stadi-mondiali-qatar-2022

Nomi, capienza e caratteristiche, tutto sugli 8 impianti della Coppa del Mondo: Stadi Mondiali Qatar 2022

Sono in tutto 8, in rappresentanza di 5 città, gli stadi che ospiteranno le 64 gare dei Mondiali. Stadi Mondiali Qatar 2022: si tratta di impianti all’avanguardia di ultima generazione. Se lo Stadio Internazionale Khalifa, il secondo più grande del Paese arabo, è stato oggetto di una grossa ristrotturazione dal 2014 al 2017, lo Stadio Ahmed bin Ali di Ar Rayyan ha subito un importante ampliamento e gli altri 6 impianti sono del tutto nuovi e sono stati costruiti da zero.

Lo Stadio Al-Bayt di Al Khawr ha ospitato la partita inaugurale Qatar-Ecuador, mentre la finalissima, in programma domenica 18 dicembre, si disputerà allo Stadio iconico di Lusail.

Stadi Mondiali Qatar 2022

STADIO AL-BAYT

Lo Stadio Al-Bayt ha una capienza di 68895 spettatori ed è situato ad Al Khor, nel nord-est del Qatar. Progettato a forma di tenda beduina, presenta alcune suite con camera da letto, cucina, bagno e accesso riservato in tribuna.

Ha ospitato la gara inaugurale dei Mondiali e ospiterà altre 8 partite, fra cui una semifinale:

  • GRUPPO A – Domenica 20 novembre, ore 17.00, QATAR-ECUADOR
  • GRUPPO F – Mercoledì 23 novembre, ore 11.00, MAROCCO-CROAZIA
  • GRUPPO B – Venerdì 25 novembre, ore 20.00, INGHILTERRA-USA
  • GRUPPO E – Domenica 27 novembre, ore 20.00, SPAGNA-GERMANIA
  • GRUPPO A – Martedì 29 novembre, ore 16.00, OLANDA-QATAR
  • GRUPPO E – Giovedì 1 dicembre, ore 20.00, COSTA RICA-GERMANIA
  • OTTAVI DI FINALE – Domenica 4 dicembre, ore 20.00, INGHILTERRA-SENEGAL (5)
  • QUARTI DI FINALE – Sabato 10 dicembre, ore 20.00, INGHILTERRA-FRANCIA (C)
  • SEMIFINALI – Mercoledì 14 dicembre, ore 20.00, FRANCIA-MAROCCO (2)

STADIO ICONICO DI LUSAIL

Lo Stadio iconico di Lusail è un nuovo impianto costruito a Lusail, a 15 chilometri da Doha, nella zona che già ospita il circuito dei gran premi di Formula 1 e di MotoGP. Si trova sulla strada che collega Doha ad Al Khor e ha la forma della tipica lanterna fanar.

È lo Stadio più grande fra quelli realizzati per i Mondiali Qatar 2022. Inaugurato quest’anno, a pochi mesi dall’inizio della competizione, ospiterà 10 partite (un record) fra cui la finalissima del 18 dicembre e può ospitare 86250 spettatori. Al termine del torneo gran parte degli spalti sarà poi rimossa e utilizzata per progetti sportivi in giro per il Mondo.

  • GRUPPO C – Martedì 22 novembre, ore 11.00, ARGENTINA-ARABIA SAUDITA
  • GRUPPO G – Giovedì 24 novembre, ore 20.00, BRASILE-SERBIA
  • GRUPPO C – Sabato 26 novembre, , ore 20.00, ARGENTINA-MESSICO
  • GRUPPO H – Lunedì 28 novembre, ore 20.00, PORTOGALLO-URUGUAY
  • GRUPPO C – Mercoledì 30 novembre, ore 20.00, ARABIA SAUDITA-MESSICO
  • GRUPPO G – Venerdì 2 dicembre, ore 20.00, CAMERUN-BRASILE
  • OTTAVI DI FINALE – Martedì 6 dicembre, ore 20.00, PORTOGALLO-SVIZZERA
  • QUARTI DI FINALE – Venerdì 9 dicembre, ore 20.00, OLANDA-ARGENTINA
  • SEMIFINALE – Martedì 13 dicembre, ore 20.00, ARGENTINA-CROAZIA
  • FINALISSIMA – Domenica 18 dicembre, ore 16.00, ARGENTINA-FRANCIA

STADIO AL JANOUB

Costruito ad Al-Wakrah, a poco meno di 20 chilometri dalla Capitale Doha, con una capienza di 44325 spettatori, la sua forma ricorda il dau, la tradizionale barca a vela araba: il tetto richiama gli scafi dell’imbarcazione e le facciate le pieghe delle vele.

È l’impianto più a Sud del Paese ed è stato inaugurato nel 2019 in occasione della finale della Coppa dell’Emiro. Ospiterà 7 partite, 6 della Fase a gironi più un ottavo di finale:

  • GRUPPO D – Martedì 22 novembre, ore 20.00, FRANCIA-AUSTRALIA
  • GRUPPO G – Giovedì 24 novembre, ore 11.00, SVIZZERA-CAMERUN
  • GRUPPO D – Sabato 26 novembre, ore 11.00, TUNISIA-AUSTRALIA
  • GRUPPO G – Lunedì 28 novembre, ore 11.00, CAMERUN-SERBIA
  • GRUPPO D – Mercoledì 30 novembre, ore 16.00, AUSTRALIA-DANIMARCA
  • GRUPPO H – Venerdì 2 dicembre, ore 16.00, GHANA-URUGUAY
  • OTTAVI DI FINALE – Lunedì 5 dicembre, ore 16.00, GIAPPONE-CROAZIA

STADIO 974

Costruito a Doha, è il primo Stadio completamente smontabile della storia dei Mondiali: 974 è sia il prefisso internazionale del Qatar, sia il numero di container di cui è composto l’impianto. Ciascun container ha un colore diverso che sta ad indicare la tipologia di uso interno: bar, bagni, uffici, lounge, spogliatoi.

La capienza è di 44089 posti. Inaugurato nel novembre 2021, sarà completamente smantellato dopo la competizione. Ospiterà 7 partite, 6 della Fase a gironi e un ottavo di finale:

  • GRUPPO C – Martedì 22 novembre, ore 17.00, MESSICO-POLONIA
  • GRUPPO H – Giovedì 24 novembre, ore 17.00, PORTOGALLO-GHANA
  • GRUPPO D – Sabato 26 novembre, ore 17.00, FRANCIA-DANIMARCA
  • GRUPPO G – Lunedì 28 novembre, ore 17.00, BRASILE-SVIZZERA
  • GRUPPO C – Mercoledì 30 novembre, ore 20.00, POLONIA-ARGENTINA
  • GRUPPO G – Venerdì 2 dicembre, ore 20.00, SERBIA-SVIZZERA
  • OTTAVI DI FINALE – Lunedì 5 dicembre, ore 20.00, BRASILE-COREA DEL SUD

STADIO AL THUMAMA

Stadio costruito a 12 chilometri da Doha con una capienza da 44.400 posti, è stato inaugurato a ottobre 2021 in occasione della finale della Coppa dell’Emiro. La sua forma ricorda quella della shashia, un tipico copricapo maschile arabo. Ospiterà in tutto 8 partite: 6 gare della Fase a gironi, un ottavo di finale e un quarto di finale:

  • GRUPPO A – Lunedì 21 novembre, ore 17.00, SENEGAL-OLANDA
  • GRUPPO E – Mercoledì 23 novembre, ore 17.00, SPAGNA-COSTA RICA
  • GRUPPO A – Venerdì 25 novembre, ore 14.00, QATAR-SENEGAL
  • GRUPPO F – Domenica 27 novembre, ore 14.00, BELGIO-MAROCCO
  • GRUPPO B – Martedì 29 novembre, ore 20.00, IRAN-USA
  • GRUPPO F – Giovedì 1 dicembre, ore 16.00, CANADA-MAROCCO
  • OTTAVI DI FINALE – Domenica 4 dicembre, ore 16.00, FRANCIA-POLONIA
  • QUARTI DI FINALE – Sabato 10 dicembre, ore 16.00, MAROCCO-PORTOGALLO

STADIO DELL’EDUCATION CITY

È uno degli impianti più sostenibili al Mondo, visto che è composto per il 20% da materiali riciclabili e per questa sua caratteristica nel 2019 ha ricevuto una valutazione GSAS (Global Sustainability Assessment System) di cinque stelle prima di essere effettivamente inaugurato l’anno seguente.

È stato ribattezzato “Il Diamante del deserto”, visto che la parte esterna riproduce la forma di un diamante. Impianto della città di Ar-Rayyan, già sede del Mondiale per club 2021, ha una capienza di 44667 spettatori. Ospiterà 8 partite dei Mondiali, fra cui 6 gare della Fase a gironi, un ottavo e un quarto di finale:

  • GRUPPO D – Venerdì 2 dicembre, ore 16.00, COREA DEL SUD-PORTOGALLO
  • GRUPPO G – Martedì 22 novembre, ore 14.00, DANIMARCA-TUNISIA
  • GRUPPO D – Giovedì 24 novembre, ore 14.00, URUGUAY-COREA DEL SUD
  • GRUPPO C – Sabato 26 novembre, ore 14.00, POLONIA-ARABIA SAUDITA
  • GRUPPO H – Lunedì 28 novembre, ore 14.00, COREA DEL SUD-GHANA
  • GRUPPO D – Mercoledì 30 novembre, ore 16.00, TUNISIA-FRANCIA
  • OTTAVI DI FINALE – Martedì 6 dicembre, ore 16.00, MAROCCO-SPAGNA
  • QUARTO DI FINALE – Venerdì 9 dicembre, ore 16.00, CROAZIA-BRASILE

STADIO AHMED BIN ALI

Stadio di Ar-Ryyan costruito nel 2003 e oggetto di ampliamento nel 2016 per la Coppa del Mondo, oggi ha una capienza di 44740 spettatori. L’impianto prende il nome da Ahmed Bin Ali Al Thani, emiro del Qatar dal 1960 al 1972 e ospiterà 7 partite dei Mondiali Qatar 2022 fra cui 6 gare dei gironi e un ottavo di finale.

  • GRUPPO B – Lunedì 21 novembre, ore 20.00, USA-GALLES
  • GRUPPO F – Mercoledì 23 novembre, ore 20.00, BELGIO-CANADA
  • GRUPPO B – Venerdì 25 novembre, ore 11.00, GALLES-IRAN
  • GRUPPO E – Domenica 27 novembre, ore 11.00, GIAPPONE-COSTA RICA
  • GRUPPO B – Martedì 29 novembre, ore 20.00, GALLES-INGHILTERRA
  • GRUPPO F – Giovedì 1 dicembre, ore 16.00, CROAZIA-BELGIO
  • OTTAVI DI FINALE – Sabato 3 dicembre, ore 20.00, ARGENTINA-AUSTRALIA

STADIO INTERNAZIONALE KHALIFA

Stadio di Ar-Rayyan inaugurato nel lontano 1976, ha subìto un’opera di rinnovamento nel triennio 2014-2017 in vista dei Mondiali Qatar 2022. In questo impianto si sono già disputate numerose competizioni di prestigio, tra cui la Coppa d’Asia e la Coppa del Golfo.

Può contenere 45.857 spettatori, è considerata la casa del calcio in Qatar e ospiterà 8 partite, tra cui la finale per li terzo e quarto posto:

  • GRUPPO B – Lunedì 21 novembre, ore 14.00, INGHILTERRA-IRAN
  • GRUPPO F – Mercoledì 23 novembre, ore 14.00, GERMANIA-GIAPPONE
  • GRUPPO B – Venerdì 25 novembre, ore 17.00, OLANDA-ECUADOR
  • GRUPPO E – Domenica 27 novembre, ore 17.00, CROAZIA-CANADA
  • GRUPPO A – Martedì 29 novembre, ore 16.00, ECUADOR-SENEGAL
  • GRUPPO E – Giovedì 1 dicembre, ore 20.00, GIAPPONE-SPAGNA
  • OTTAVI DI FINALE – Sabato 3 dicembre, ore 16.00, OLANDA-SENEGAL
  • FINALE 3°-4° POSTO – Sabato 17 dicembre, ore 16.00, CROAZIA-MAROCCO

News

video