Torino, gli allenamenti in casa dei granata al tempo del coronavirus

Torino Longo
© foto www.imagephotoagency.it

Torino, allenamenti in casa al tempo del coronavirus per i di Longo: i dettagli degli esercizi concordati con lo staff granata

Gli allenamenti in casa dei calciatori al tempo del coronavirus. Un tema che incuriosisce molti e, in merito al quale, ha risposto Tomas Rincon nel corso della diretta “Webathon x il Piemonte” a cui ha preso parte il centrocampista venezuelano del Torino alcuni giorni fa.

«I preparatori ci mandano tutti i giorni le tabelle da seguire ed i video con le istruzioni del caso – ha spiegato El General –. Dal canto nostro, non avendo a disposizione tutti gli strumenti di cui potremmo usufruire in palestra, improvvisiamo un po’ con quello che abbiamo in casa. Partiamo con un risveglio del corpo che interessa la colonna, le anche e la schiena: soprattutto noi “vecchietti” del gruppo non possiamo farne a meno. Poi passiamo al riscaldamento, che io di solito faccio sulla cyclette o con un po’ di pugilato, quindi alle andature per attivare la mobilità di tutto il corpo. Il piatto forte dell’allenamento dipende dalle giornate, può riguardare un lavoro aerobico piuttosto che di forza: si va dal plank allo squat fino agli affondi. Alla fine, rigorosamente, stretching e rilassamento muscolare».