Toro in Europa League, serve una deroga per giocare ad Alessandria

Toro in Europa League, serve una deroga per giocare ad Alessandria
© foto www.imagephotoagency.it

Toro in Europa League, il problema del campo di casa non è ancora risolto: serve una deroga per giocare ad Alessandria

Il Toro attende il via libera di Nyon. Perché i granata hanno individuato nel Moccagatta di Alessandria la loro “tana” per l’esordio casalingo in Europa League il 25 luglio, data l’indisponibilità del Grande Torino. Ma serve prima l’ok dalla Uefa.

L’impianto, infatti, necessita di una deroga rispetto ai requisiti richiesti. Legata ai seggiolini con schienale, obbligatori in tutti i settori. Lo stadio di Alessandria, invece, non ne dispone secondo le richieste nelle due curve.