Asprilla presenta “Tino”, la sua linea di preservativi

86
asprilla preservativi parma
© foto www.imagephotoagency.it

Faustino Asprilla presenta a Bogotà una nuova linea di preservativi, mettendo a disposizione dei suoi clienti prodotti a fragola e cioccolato

Da bomber in campo a bomber fuori, o meglio dell’imprenditoria. È questa la parabola di Faustino Asprilla, cavalcando il gergo, per spiegare la sua ultima trovata. L’ex attaccante del Parma infatti ha inaugurato una linea di preservativi che porta il suo nomignolo: “Tino”. Presentazione in grande stile a Bogotà, con il nuovo marchio che metterà a disposizione dei più vanitosi prodotti a fragola e cioccolato, insieme ad altri modelli.

A CAPO DELL’INIZIATIVA – L’idea non è esattamente farina del suo sacco: il colombiano è stato tirato in ballo da una nota casa farmaceutica, la quale ha notato una foto nuda di Asprilla scattata nel 1993. Prima e dopo l’episodio, una carriera segnata da stravaganze ed incidenti vari che probabilmente ne hanno frenato una carriera ancor più gloriosa.

Condividi