Bonucci: «Non volevo tornare con Allegri». E Agnelli ha chiesto il permesso a Buffon

allegri bonucci juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore Bonucci ha lasciato la Juve e avrebbe detto: «Non potevo iniziare di nuovo con Allegri». Agnelli avrebbe chiesto l’ok a Buffon

Spuntano diversi retroscena sull’addio di Leonardo Bonucci alla Juventus. Il difensore era ai ferri corti con Massimiliano Allegri, allenatore bianconero, e il messaggio d’addio sulle pagine de “La Gazzetta dello Sport ne è l’esempio lampante, la tessera del puzzle che mancava. Il difensore avrebbe confessato all’agente Lucci: «Non me la sento di tornare di nuovo a lavorare con Allegri» riporta “Il Giornale“. Il tecnico d’altronde non avrebbe usato mezzi termini con la società bianconera: «O lui o me» avrebbe detto. La Juve ha fatto una scelta, decidendo di lasciar andare il difensore e scegliendo di proseguire con l’allenatore, rinnovandogli il contratto. Un altro curioso retroscena riguarda Andrea Agnelli. Il presidente ha chiesto il permesso al capitano della Juventus, Gigi Buffon, per la cessione di uno dei leader dello spogliatoio.

Condividi