Cigarini al Cagliari: «Samp scelta sbagliata, ora voglio riprendermi tutto»

cigarini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Luca Cigarini, approdato al Cagliari, parla dell’addio alla Sampdoria e della voglia di riniziare da protagonista

Dopo una stagione anonima con la Sampdoria, Luca Cigarini, neocentrocampista del Cagliari, ha parlato della sua voglia di tornare protagonista. Così, il giocatore 31enne intervistato da La Gazzetta dello Sport: «Ho sempre detto quello che pensavo, con la Samp ho sbagliato scelta. Giampaolo? Dal punto di vista umano proprio le cose non sono andate, ma ha idee e in campo è stato uno dei tecnici che mi ha insegnato di più. Non sono un giocatore di altissimo livello, non sono riuscito a fare il salto, è la verità; il Cagliari mi ha voluto fortemente, dal presidente, all’allenatore Rastelli col quale ho parlato prima di arrivare e qui a Peio. Ma il mio sponsor è stato Daniele Conti. Ed è una gran bella cosa: da avversari in 7-8 partite in cui ci siamo trovati contro, abbiamo litigato quasi sempre. Poi lui ha fatto il mio nome. Non potrò mai fare a Cagliari quello che ha fatto lui, ma posso cercare di avvicinarmi. Atalanta? Vedendo quello che ha fatto quest’anno il rimpianto nell’essere andato via c’è. Non mi pento di nulla e non ho rimorsi, ma forse mi sarebbe piaciuto restare lì».

Condividi