Cristiano Ronaldo: «A 41 anni torno allo Sporting»

70
Cristiano Ronaldo jorge mendes
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo un inizio di stagione tormentato, Cristiano Ronaldo è tornato fenomeno, complice anche il rinnovo di contratto col Real. Ma a 41 anni tornerà in patria

Cristiano Ronaldo è l’uomo della settimana: il suo rinnovo di contratto multi milionario, l’ennesimo, col Real Madrid ha oscurato anche la vigilia di Argentina – Brasile, ossia Messi contro Neymar. A mettere il carico ci ha pensato poi la stampa spagnola, schierata a favore dai blaugrana, al riguarda della meritocrazia del Pallone d’Oro, ufficiosamente nella bacheca del portoghese. Le accuse di un premio eventualmente immeritato non hanno tuttavia intaccato l’ego e le certezze dell’asso portoghese.
L’ANNUNCIO DI CR7 – Intercettato dai microfoni di cronisti vari al termine di un evento benefico nella sua madre patria, Cristiano Ronaldo ha però parlato più del futuro che del presento. Con tanto di annuncio: «Non so cosa succederà tra 4 anni, per ora sicuramente resterò al Real Madrid. Lo Sporting Lisbona è nel mio cuore, mi ha accolto e cresciuto da quando avevo 11 anni ed a 18 mi ha dato la possibilità di essere calciatore. Lo porto nel cuore, magari a 41 anni ci tornerò». 

Condividi