Crotone, Capezzi: «Napoli? Abbiamo sbagliato l’atteggiamento»

30
capezzi crotone
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Capezzi, fulcro del gioco del Crotone, analizza così la sconfitta interna subita ieri

Capezzi è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina, a Crotone cerca la consacrazione in massima serie che passa, senza dubbio, anche dalla salvezza del club calabrese. Il centrocampista ha così analizzato il match dell’ultima giornata di campionato disputata ai taccuini del sito ufficiale societario: «Usciamo dal campo, per l’ennesima volta, senza raccogliere punti per la salvezza. Abbiamo sbagliato l’atteggiamento nei primi 45 minuti e siamo stati puniti da un avversario importante come il Napoli. Non ci possiamo permettere di commettere errori del genere in match così delicati».

PROFONDO ROSSO…BLU – Il giovane continua la sua personalissima disamina: «Abbiamo messo piede in campo con troppo timore, non volevamo che accadesse ciò ma il Napoli, a conti fatti, ci ha influenzati fortemente. Abbiamo il dovere di ripartire dalla seconda frazione dell’incontro, da quanto fatto di positivo e proseguire, quindi, su questa strada. Lasciamoci alle spalle il passato, pensiamo positivo e guardiamo soltanto avanti. Giocare nuovamente già mercoledì è una grande fortuna per noi: dovremo dare tutto. L’unico modo per uscirne è restare compatti, aiutandoci l’un con l’altro». La salvezza del Crotone di Capezzi parte dunque da qui, guarda caso proprio contro la sua Fiorentina.

Condividi