Cuore Cagliari: incasso amichevole devoluto ai terremotati

60
cagliari infortunio padoin
© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari dimostra la sua vicinanza alle popolazioni terremotate del Centro Italia impegnandosi a donare loro l’incasso dell’amichevole contro la Primavera

Ad Assemini la giornata è cominciata con un fitto colloquio, all’interno dello spogliatoio, tra Massimo Rastelli e la squadra ai suoi ordini. Il tecnico del Cagliari ha illustrato al gruppo gli errori commessi nella sfida contro il Torino per poi puntare l’attenzione sull’atteggiamento che Borriello&Co. dovranno certamente cambiare per non ripetere quanto visto nelle ultime trasferte. Quindi è arrivato il momento di pensare alla sessione di allenamento odierna, tra palestra e campo, come si evince sulle pagine de L’Unione Sarda.
CAGLIARI CARES – Il tecnico non ha potuto contare sugli infortunati Murru, Ionita e Joao Pedro, così come sull’apporto dei calciatori convocati in Nazionale: la Grecia di Tachtsidis sfiderà la Bielorussia, Isla sarà impegnato nel match Cile – Colombia, Alves difenderà i colori del Portogallo mentre Barella sarà chiamato alla prova con l’Under 20 italiana. Rastelli ha apportato anche dei correttivi al piano di lavoro, il team sardo, infatti, si allenerà domani in mattinata e poi alle 15 sfiderà la Primavera. Il ricavato dell’amichevole sarà devoluto a una società del Centro Italia colpita dal grave terremoto di questi giorni. Il Cagliari, dunque, si impegna nel sociale, ma da lunedì la testa andrà solo al Chievo Verona.

Condividi