Donnarumma-Milan, Abbiati: «Niente è concluso. Su Plizzari…»

© foto www.imagephotoagency.it

La situazione tra Gigio Donnarumma e il Milan tiene banco in casa rossonera: Christian Abbiati, nuovo club manager, ha analizzato lo status delle cose, ma non solo

Dopo la rottura sul rinnovo ed il botta e risposta tra Mino Raiola e Marco Fassone, è intervenuto Christian Abbiati a commentare il caso Gigio Donnarumma. Ecco le parole del nuovo club manager del Milan: «Da tifoso, la situazione di Donnarumma non credo sia conclusa: Gigio secondo me ci può ripensare e può restare al Milan perché è amato da tutti e tutti in società gli vogliono un bene dell’anima. La speranza è che si possa tornare indietro, le porte del Milan non si chiuderanno mai per lui. Il potere degli agenti c’è sempre stato, quando un giocatore è in scadenza e la trattativa può essere lunga, ma il procuratore deve sempre rispettare la volontà del calciatore. Plizzari? L’ho visto crescere: è un giovane che ha del potenziale, ha ancora dei margini di miglioramento e se manterrà questo ruolino può solo che fare bene. I nomi che circolano per la porta del Milan? Sono calciatori di ottimo livello, fare un solo nome non è facile perché sono ottimi portieri. La dirigenza e Montella faranno la scelta migliore. Oggi ci sono dei giovani bravi, è una cosa positiva: giocare a certi livelli ad un’età giovane ti aiuta a migliorare».

Condividi