Esclusiva – ds Latina: «Angelo e Valiani ci interessano. Per Petagna è stata una lunga trattativa»

17
© foto www.imagephotoagency.it

La mancata promozione in A non può certo mutare il giudizio sulla strepitosa annata disputata dal Latina la scorsa stagione. Una cavalcata per certi versi inaspettata, fermatasi solamente davanti allo scoglio chiamato Cesana, che in virtù di un doppio 2-1 nella finale play off è riuscita a strappare il biglietto per il prossimo campionato nella nostra massima serie. Ma ora è già tempo di guardare avanti e la redazione di Calcionews24.com ha intercettato il ds dei neroazzurri Mauro Facci per far chiarezza sulle ambizioni e sulle strategie di mercato in vista della prossima stagione.

Facci, partiamo da quelle che saranno le aspettative per il nuovo campionato che verrà.

“Quello che noi ci poniamo è mantenere vivo l’ entusiasmo della piazza, continuare a fare bene e divertire il nostro pubblico. Questo è il nostro obbiettivo principale che ci siamo posti“.

E’ ufficiale l’ arrivo di Petagna dal Milan, come siete riusciti a convincere il ragazzo?

“E’ stato un lavoro lungo, io ho incominciato a cercarlo da prima che finisse lo scorso campionato. A maggio sono iniziati i contatti con il suo agente per provare a convincerlo di accettare il nostro progetto. Abbiamo inoltre avuto la fortuna di avere con noi anche Mister Beretta, che grazie hai suoi ottimi rapporti con il Milan e il dott. Galliani ha facilitato il tutto“.

Valiani e Angelo sono in orbita Latina, a che punto sono le due operazioni?

“Ci sono delle trattative in corso, io credo che nei prossimi giorni sapremo qualcosa sia in un caso che nell’ altro. Posso dire che sono giocatori importanti e che a noi piacciono e dunque ci auguriamo di averli con noi“.

Questione portiere. Dentro Di Gennaro fuori Iacobucci, come mai questa scelta?

“Abbiamo puntato su un ragazzo che è forse tra i migliori giovani della serie B, perciò siamo sicuri che la nostra scelta sarà premiata. Siamo comunque grati a Iacobucci per quello che ha fatto lo scorso anno e gli facciamo i migliori auguri e un in bocca al lupo per la sua carriera“.

Loris Cipollini

Condividi