Gomez: «Italia? La Fifa dovrebbe cambiare le regole»

papu gomez
© foto www.imagephotoagency.it

Il Papu Gomez sogna l’azzurro: il giocatore nerazzurro ne ha parlato a margine della visita alla piadineria Casa Maioli

Alejandro Gomez, esterno d’attacco dell’Atalanta, a margine della visita alla piadineria “Casa Maioli”, ha parlato ai microfoni dei giornalisti: «Italia? Ho giocato per l’Under-20 argentina, ma non avevo ancora la cittadinanza italiana. Per poter giocare con gli azzurri, dovevo avere il doppio passaporto. Questa regola della Fifa dovrebbe essere cambiata, non so se gli avvocati della Figc sono già a lavoro. Se non ci fosse questo problema, probabilmente ora sarei con Petagna a Coverciano». L’argentino ha poi parlato del suo rapporto con l’attaccante e del campionato dell’Atalanta: «Petagna? Gli ho fatto i complimenti, sono felice per lui perché lo considero come un fratello. Spero che possa esordire, deve godersi questa esperienza. Atalanta in Europa League? Ci crediamo, sappiamo che sarà durissima. Giocheremo tante partite in casa e dobbiamo sfruttare il fattore campo». 

Condividi