Lippi riparte dalla Cina: «Mondiale? Obiettivo difficile»

34
© foto www.imagephotoagency.it

Domani il debutto di Lippi in Cina – Qatar: il tecnico viareggino prova a far schiodare la Nazionale dall’ultimo posto in classifica. Il sogno è Russia 2018

Marcello Lippi ha una mission impossible: far qualificare la Cina ai prossimi Mondiali. La classifica, però, non aiuta: la Cina si trova all’ultimo posto del girone asiatico A con un solo punto in 4 gare e domani ci sarà la sfida contro il Qatar prima delle sei rimanenti partite finali: «L’obiettivo è difficile, abbiamo davanti una strada lunga e dura per ottenere la qualificazione ai prossimi Mondiali. Non sarà facile ma ci proveremo e faremo del nostro meglio» ha detto Lippi in conferenza stampa.
LE DICHIARAZIONI DI LIPPI – Che ripartirà da Zheng Zhi, suo capitano ai tempi del Guangzhou: «Ma una squadra ha bisogno di più leader all’interno dello spogliatoio. Al momento siamo in fondo alla classifica, abbiamo bisogno di punti. Dobbiamo metterci passione e impegno, è una questione di fede e fiducia. Speriamo di riuscire a fare il miracolo, l’attuale posizione della Cina nel Ranking FIFA non corrisponde alla qualità che abbiamo, meriteremmo una posizione migliore».

Condividi