Mainz, Donati: «In Bundesliga mi sento a mio agio»

26
ribery - bayern monaco
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore italiano del Mainz parla dell’ambientamento in Germania e della bellezza della Bundesliga

Giulio Donati sta bene in Bundesliga. Dopo l’esperienza di tre anni al Bayer Leverkusen, si sta affermando nell’attuale campionato al Mainz. Nessuna difficoltà di ambientamento in Germania per lui: «Molti dicono che in Germania gli italiani faticano, adattarsi alla lingua non sarà facile ma io qui sto davvero bene. Mi sento a mio agio e sono contento di aver superato certi stereotipi» le sue parole a Fox Sports.                                               CAMPIONATO IDEALEDonati consiglia vivamente un’esperienza in Germania: «La Bundesliga è l’ideale, qui si dà spazio ai giovani e il calcio è vissuto con spensieratezza. Il ritmo e il livello di gioco sono alti. E’ un campionato in cui non c’è nulla di scontato. Il Bayern gioca a parte, ma le altre posizioni sono sempre aperte. L’obiettivo del Mainz? Ci piacerebbe qualificarci in Europa, ma quest’anno il campionato si è alzato di livello e sarà più dura. Guardate Hoffenheim e Lipsia                                                                                    MAINZ – Il difensore italiano ha poi parlato della sua attuale città: «E’ una città perfetta per fare il calciatore, non offre molte distrazioni e si concentra molto sul calcio.

 

Condividi