Palermo, Zamparini: “Noi non siamo un supermarket”

3
© foto www.imagephotoagency.it

“Sembra che il Palermo sia un supermarket, dove le altre società  scelgono i giocatori e poi passano alla cassa. Nel Palermo non c’è nessuno in vendita e quello che viene fuori sui giornali è una scorrettezza ispirata da qualche dirigente poco corretto che sta dietro a tutto ciò”. Lo afferma il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, intervenendo telefonicamente a RadioRadio, smentendo che giocatori come Ilicic e Pinilla siano sul mercato. “Ilicic ha cinque anni di contratto appena rinnovato con me, eppoi se arriva qualcuno e mi offre 20 milioni io non lo cedo – riferisce il patron dei rosanero -. Ma anche su Pinilla è tutto falso. So che la Roma vorrebbe Hernandez, Sabatini lo ha chiesto al suo procuratore, ma non è sul mercato. L’ho ribadito al suo procuratore che mi ha detto che il giocatore è contento di restare”.

Fonte: repubblica.it

Condividi