Palombo dal ritiro della Samp “Ci siamo meritati la B”

10
© foto www.imagephotoagency.it

Angelo Palombo dal ritiro di Moena ribadisce la sua fedeltà  ai blucerchiati e confessa ai microfoni di SkySport24: “Ci siamo meritati la retrocessione in serie B, quest’anno dovremo riscattarci e riportare subito la Sampdoria nella massima serie Non dobbiamo pensare alla categoria in cui giocheremo ma andare in campo e migliorare sempre partita dopo partita. Se pensi alla categoria lasci qualcosa. Se sulla carta pensi di essere una squadra forte non vai da nessuna parte: dobbiamo concentrarci e provare a ritornare subito in A” Il capitano passa poi a parlare di mercato e della nuova rosa della Sampdoria: “Il mercato? Ho avuto proposte ma io ho mai pensato, nemmeno un momento di lasciare la Sampdoria, se non vengono a cacciarmi di casa resto qui a vita. I giocatori che sono arrivati sono ottimi, tutti giovani e reduci da un’ottima stagione, ora valuterà  la società  se provvedere ad altri innesti. Un cosiglio a Poli? Torni in serie A con la maglia blucerchiata e poi decida cosa fare”. Conclude parlando del ex compagno Cassano “Con lui mi trovo molto bene tratta tutti nello stesso modo, dai più giovani ai più anziani. Sono sicuro che Antonio sarà  ritagliarsi uno spazio importante nel Milan. Lui al Genoa? Non credo proprio”.

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…