14ª giornata Serie A: tutti i provvedimenti del Giudice Sportivo - Calcio News 24
Connettiti con noi

News

14ª giornata Serie A: tutti i provvedimenti del Giudice Sportivo

Pubblicato

su

Cartellino rosso

Gerardo Mastrandrea, Giudice Sportivo della Serie A, ha emesso il consueto documento con tutti i provvedimenti presi nella quattordicesima giornata

Gerardo Mastrandrea, Giudice Sportivo della Serie A, ha emesso il consueto documento con tutti i provvedimenti presi nella decima giornata.

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della quattordicesima giornata di andata sostenitori delle Società Fiorentina, Hellas Verona, Juventus, Lazio, Lecce, Milan, Monza, Napoli, Roma, Sassuolo, Torino e Udinese hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS,  delibera,

salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

* * * * * * * * *

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto e sul terreno di giuoco numerosi oggetti di vario genere ed alcuni bengala che costringevano l’Arbitro, al 37° del secondo tempo, ad interrompere il giuoco per circa due minuti; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. FIORENTINA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato reiteratamente cori insultanti nei confronti della tifoseria della squadra avversaria.

Ammenda di € 4.000,00: alla Soc. LECCE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno e numerose bottigliette di plastica; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. BOLOGNA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato di circa tre minuti l’inizio del secondo tempo.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. UDINESE a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato di circa tre minuti l’inizio del secondo tempo.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. HELLAS VERONA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto e sul terreno di giuoco quattro bicchieri di plastica semi-pieni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. LAZIO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco due fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. SASSUOLO per avere suoi sostenitori, al 47° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglietta di plastica; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. MILAN per avere suoi sostenitori, al 17° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco una piccola bottiglia di plastica; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BOLOCA Daniel (Sassuolo): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

MAKOUMBOU Antoine (Cagliari): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BARRENECHEA Enzo Alan Tomas (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

BERARDI Domenico (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LINETTY Karol (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MALINOVSKYI Ruslan (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE TERZA SANZIONE

BONAZZOLI Federico (Hellas Verona)

SAELEMAEKERS Alexis Jesse M (Bologna)

SECONDA SANZIONE

DJURIC Milan (Hellas Verona)

ELMAS Eljif (Napoli)

PRIMA SANZIONE

NANDEZ ACOSTA Nahitan Michel (Cagliari)

SANSONE Nicola Domenico (Lecce)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE SESTA SANZIONE

DE ROON Marten Elco (Atalanta)

RAMADANI Ylber (Lecce)

RANIERI Luca (Fiorentina)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

PONGRACIC Marin (Lecce)

TERZA SANZIONE

BADELJ Milan (Genoa)

COPPOLA Diego (Hellas Verona)

DE SOUZA Matheus Henriqu (Sassuolo)

RANOCCHIA Filippo (Empoli)

SECONDA SANZIONE

AMIONE Bruno (Hellas Verona)

BUONGIORNO Alessandro (Torino)

ERLIC Martin (Sassuolo)

KRISTENSEN Rasmus Nissen (Roma)

KYRIAKOPOULOS Georgios (Monza)

NGONGE Cyril Jean (Hellas Verona)

SILVA NASCIMENTO Gleison Bremer (Juventus)

THORSTVEDT Kristian (Sassuolo)

VOGLIACCO Alessandro (Genoa)

PRIMA SANZIONE

CALAFIORI Riccardo (Bologna)

DARMIAN Matteo (Internazionale)

HATZIDIAKOS Panteleimon (Cagliari)

HENRY Thomas (Hellas Verona)

JOVIC Luka (Milan)

MILIK Arkadiusz (Juventus)

PAYERO Martin Ismael (Udinese)

RRHAMANI Amir (Napoli)

SCALVINI Giorgio (Atalanta)

ZEMURA Jordan (Udinese)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

PRIMA SANZIONE

THURAM ULIEN Marcus Lilian (Internazionale)

c) ALLENATORI

AMMONITI

TERZA SANZIONE

PIOLI Stefano (Milan)

d) DIRIGENTI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

COLLAVINO Franco (Udinese): per avere, al 53° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica rivolto al Direttore di gara una critica irrispettosa; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

NON ESPULSI

INIBIZIONE A TUTTO IL 12 DICEMBRE 2023 ED AMMENDA DI € 5.000,00

BALZARETTI Federico (Udinese): per essere, al termine della gara, entrato indebitamente sul terreno di giuoco contestando platealmente in modo irrispettoso l’operato degli Ufficiali di gara; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

e) ALTRI TECNICI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CERRA Giovanni (Roma): perché, al 50° del secondo tempo, tratteneva il pallone ritardando la ripresa del giuoco.

TROMBETTA Maurizio (Juventus): per avere, al 3° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale.