La Juve esagera con il turnover? Allegri valuta un’esclusione eccellente a centrocampo

La Juve esagera con il turnover? Allegri valuta un’esclusione eccellente a centrocampo
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve si avvicina alla sfida con la Fiorentina con un dubbio in mezzo: Allegri valuta l’esclusione di Pjanic in favore di Bentancur. L’uruguaiano affiancherebbe Matuidi in mediana

Juve-Fiorentina sarà l’esaltazione del turnover di Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero, già nella conferenza stampa di vigilia della sfida contro i viola, ha annunciato diverse novità per la gara contro la formazione di Pioli. La prima riguarda la porta: Buffon riposerà in favore di Szczesny, che inizia così il lungo percorso che lo porterà ad essere l’erede dell’eterno Gigi. Ma anche in difesa saranno tante le mini rivoluzioni che Allegri intende proporre, visto che al posto di Lichtsteiner sulla corsia di destra potrebbe scendere in campo Stefano Sturaro, in quello che può diventare una sorta di provino in vista della Champions League (decisivo è, in questo senso, l’infortunio di De Sciglio). A sinistra, invece, troverà spazio Asamoah, pronto a rilevare uno stanco Alex Sandro.

Anche in attacco potrebbero esserci dei cambiamenti, visto che giocherà sicuramente Douglas Costa al posto di Cuadrado, con Higuain che alla fine dovrebbe essere confermato dal primo minuto nonostante abbia dimostrato di non attraversare un momento di forma brillante. L’esclusione più eccellente, dunque, dovrebbe riguardare il centrocampo, visto che Miralem Pjanic sarà preservato in vista del derby contro il Toro di sabato. Al suo posto, a fianco all’infaticabile Matuidi, ci sarà Rodrigo Bentancur, che sogna di riscattare l’esordio opaco offerto nell’esordio di Champions League contro il Barcellona. L’uruguaiano avrà gli occhi puntati di un Allianz Stadium che non vede l’ora di conoscerlo. Saprà ripagare la fiducia di Allegri?