Ahi, Atalanta: non tutte le rimonte riescono con il buco

Ahi, Atalanta: non tutte le rimonte riescono con il buco
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta, non tutte le rimonte riescono con il buco: dopo tante sfide rimesse in piedi, solo un pareggio col Chievo

C’è un denominatore comune nei risultati (pur) positivi raccolti dall’Atalanta davanti al pubblico amico dell’Atleti Azzurri d’Italia in questo 2019. Dove, tolta la battuta d’arresto col Milan, i nerazzurri di Gian Piero Gasperini hanno raccolto due successi e due pareggi. Ma sempre da una situazione di svantaggio, costretti a rimontare l’avversaria di turno.

A partire dalla sfida alla Roma, una sorta di manifesto di questa tendenza. Sotto di tre reti dopo 40′ di gioco, gli orobici sono risaliti fino al 3-3 rischiando anche di vincere. Com’è effettivamente successo con Spal e Fiorentina, rimediando alle reti a freddo in un caso di Petagna e nell’altro di Muriel. Questa volta è stato Meggiorini a portare avanti il Chievo, prima della furiosa reazione dell’Atalanta. Che ha portato al pareggio di Ilicic, ma non a quei tre punti che – in ottica Europa – avrebbero fatto maledettamente comodo. Ma, per conquistarli con meno affanno, servirebbe un miglior approccio alla partita…