Palermo, Baccaglini: «Nestorovski – Cina? No a 20 milioni»

Palermo, Baccaglini: «Nestorovski – Cina? No a 20 milioni»
© foto Palermo Calcio

Il presidente del Palermo Paul Baccaglini ha parlato del futuro del club rosanero, che continuerà a fare affidamento su Nestorovski: rifiutati nelle ultime settimane 20 milioni da un club cinese per l’attaccante macedone

Questa sera in programma allo stadio Renzo Barbera la sfida tra Italia – Albania e presente in tribuna ci sarà il presidente del Palermo Paul Baccaglini. Intervistato da Sky Sport, il neo numero uno rosanero ha parlato del futuro del club siciliano, parlando anche del destino di bomber Nestorovski: «Settore giovanile? E’ stato sempre importante quello del Palermo, noi vogliamo investirvi ed ho individuato alcuni calciatori che in futuro faranno parte della Nazionale. Lo Faso e Pezzella sono due elementi importanti, ho parlato con i dirigenti del settore giovanile e c’è un movimento molto interessante che sarà alla base del Palermo nei prossimi anni. Vogliamo avere continuità con il settore giovanile, realtà molto importante qui: vogliamo costruire il futuro sui giovani. Vogliamo portare una mentalità vincente, persone pronte a sacrificarsi per questa mentalità. Nestorovski? Crediamo nella salvezza, è il nostro obiettivo stagionale: Nestorovski rappresenta la mentalità vincente, è un bravissimo ragazzo ed il suo atteggiamento si vede anche in campo. Gli abbiamo parlato del progetto, crede nella salvezza ed in questo progetto: ci ha dato belle conferme, credo possa essere parte integrante del nostro futuro. Rifiutati 20 milioni dalla Cina per lui? Sì, è vero: volevamo tenere unito il gruppo, privarci di uno come lui sarebbe stato penalizzante».