Barcellona, per Ansu Fati pronta una clausola da 400 milioni

Umtiti Barcellona
© foto www.imagephotoagency.it

Il Barcellona si appresta a blindare Ansu Fati con una clausola rescissoria faraonica

Il Barcellona si colla Ansu Fati ed è pronto a blindare il giovane attaccante classe 2002. Come riporta Mundo Deportivo infatti, il club blaugrana si è assicurato il rinnovo del calciatore fino al 2022 con ulteriori due anni opzionali. Ma a far tranquillo il Barcellona sarebbe la clausola rescissoria.

Attualmente, la clausola è di 170 milioni di euro ma aumenterà quando Ansu Fati diventerà a tutti gli effetti un calciatore della prima squadra. A quel punto, oltre a un miglioramento salariale, la clausola di rescissione passerà dagli attuali 170 a 400 milioni.