Bayern, il 5 maggio l’Uefa esamina il ricorso per la squalifica di Ribery

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Sarà  mercoledì prossimo, il 5 maggio, la data nella quale l’Uefa esaminerà  il ricorso presentato dal Bayern Monaco riguardo la squalifica di tre giornate comminata a Franck Ribery dopo l’espulsione nella semifinale di andata contro il Lione. Il franscese ha già  scontato una giornata, ma senza una riduzione sensibile della pena (appunto da tre giornate ad una soltanto) non potrà  disputare la finale del 22 maggio a Madrid contro l’Inter.