Benfica campione del Portogallo nel segno del gioiellino Joao Felix

Benfica campione del Portogallo nel segno del gioiellino Joao Felix
© foto www.imagephotoagency.it

Il Benfica si è laureato campione del Portogallo per la 37ª volta: un trionfo nel segno di Joao Felix, gioiellino che piace alla Juve

Superando con un rotondo 4-1 il Santa Clara al Da Luz nell’ultimo turno di campionato, il Benfica si è laureato nel fine settimana campione di Portogallo. Ancora una volta, per la 37ª addirittura. Un trionfo arrivato proprio sul rettilineo finale, rimasto in sospeso fino agli ultimi 90′ della stagione: a farne le spese i rivali di una vita del Porto.

E anche in occasione dell’ultima, decisiva, partita è arrivata la firma di Joao Felix. Il talentino lusitano su cui le big di mezza Europa hanno messo gli occhi, a dispetto dei suoi 19 anni appena. Perché il talento non conosce età e l’estroso attaccante l’ha dimostrato in questa stagione, conclusa con il clamoroso fatturato di 20 reti ed 11 assist. Joao Felix è già pronto per la ribalta internazionale e un po’ tutti lo vogliono: a partire, in Italia, proprio dalla Juve.