Guardiola smentisce un accordo con la Juve: «Via dal City solo se mi licenziano»

Guardiola smentisce un accordo con la Juve: «Via dal City solo se mi licenziano»
© foto www.imagephotoagency.it

Guardiola smentisce categoricamente le voci di un accordo con la Juventus durante una conferenza stampa

Pep Guardiola in conferenza stampa ha smentito categoricamente le voci circolate sul presunto passaggio alla Juventus nella prossima stagione, che sono circolate con insistenza negli ultimi giorni.«Lascerò il Manchester City solo se mi cacceranno via»ha dichiarato il tecnico spagnolo, ammettendo di voler proseguire la propria carriera ancora sulla panchina dei ‘Citizens’. L’ex tecnico di Barcellona e Bayern Monaco era stato accostato alla panchina della Juve da una indiscrezione che aveva fatto circolare Radio CRC che aveva parlato di un accordo raggiunto per un contratto di quattro anni in sostituzione di Max Allegri dato per partente. I media inglesi avevano ribattuto questa notizia dando molta enfasi.

«Ho ancora due anni di contratto e il trasferimento è impossibile a meno che non mi licenzino ha dichiarato seccamente ai cronisti – rimarrò per altri due anni, o più. Non andrò alla Juventus nelle prossime due stagioni». A questo punto i candidati più autorevoli per prendere il posto di Allegri rimangono Zinedine Zidane e Antonio Conte, che sarebbe un gradito cavallo di ritorno per i tifosi della Vecchia Signora.