Bertolini: «Strano giocare alle 15, il caldo si farà sentire»

Bertolini: «Strano giocare alle 15, il caldo si farà sentire»
© foto www.imagephotoagency.it

Milena Bertolini ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Italia Olanda. Le parole della ct della Nazionale femminile

In conferenza stampa, alla vigilia di Italia Olanda, ha parlato la ct Bertolini. Le parole sul quarto del Mondiale.

DONNE ALLENATRICI – «Mi fa piacere che le allenatrici donne siano molte di più perché hanno tantissime competenze e tantissimo da dare al movimento. A questo Mondiale è la prima volta che come avversario trovo una donna. Penso che siano sempre le competenze e la persona a fare la differenza, a prescindere dal sesso. Sono comunque felice che le donne siano di più. Danno un messaggio importante, sono un punto di riferimento».

CALDO«È un po’ strano che si giochi alle 15 mentre le altre si sono giocate alle 21. Il buon senso avrebbe dovuto far giocare questa partita più tardi. Il caldo si farà sentire per entrambe. Questo ne va anche a discapito dello spettacolo. Giocando alle 21, con un clima diverso, avremmo potuto avere un ritmo diverso».