Destro si riprende il Bologna: grande prestazione contro l’Hoffenheim

calciomercato bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Nella “rivincita” contro l’Hoffenheim, il Bologna ritrova lucidità e vittoria grazie alle reti di Destro e Di Francesco, ma perde Faletti

Dopo la disastrosa parentesi di sabato – netta sconfitta 3-0 contro i tedeschi dell’Hoffenheim -, il Bologna di Donadoni rialza la testa e batte 2 a 1 la squadra di Julian Nagelsmann, alla Rhein Neckar Arena. Dopo essere passati in svantaggio, grazie alla rete di Ochs, i felsinei fanno partire l’operazione rimonta prima con Mattia Destro, che con un impeccabile colpo di testa su cross di Falco trafigge Kobel, e poi con Di Francesco, al 74′. Da segnalare, in questa seconda partita, l’ottima prova di Mattia Destro, apparso indubbiamente più determinato e desideroso di riconquistarsi un posto da protagonista, a differenza dell’andamento altalenante e decisamente sotto le aspettative delle ultime due stagioni. La grinta e lo spirito dimostrate ieri fanno ben sperare e l’obiettivo dei Mondiali di Russia, in programma il prossimo giugno, potrebbe essere il giusto pungolo per permettere all’attaccante di Ascoli di dimostrare tutto il suo valore. Intanto, va registrata, sempre nel reparto d’attacco, la forte preoccupazione per le condizioni di César Falletti, uscito malconcio nella partita disputata sabato, a causa del durissimo intervento di Hubner. Come riportato dal Corriere dello Sport, il giocatore si sottoporrà oggi alle visite strumentali necessarie; se la risonanza magnetica rivelerà la presenza di una semplice distorsione al ginocchio, lo stop sarà di tre settimane; mentre se, nel caso peggiore, verrà riscontrata la rottura dei legamenti, il centrocampista offensivo ritornerà in campo soltanto a partire da gennaio/febbraio, costringendo il Ds Bigon a ritornare sul mercato.