Inter-Bologna, l’esordio da sogno di Mihajlovic: il confronto con Inzaghi e Donadoni

Inter-Bologna, l’esordio da sogno di Mihajlovic: il confronto con Inzaghi e Donadoni
© foto www.imagephotoagency.it

Esordio di Mihajlovic da sogno contro l’Inter: ecco il paragone con i suoi predecessori, da Inzaghi a Donadoni

Ottimo esordio per Sinisa Mihajlovic. Il nuovo allenatore del Bologna trova un cliente difficilissimo, l’Inter, ma riesce a gestire benissimo la sfida. I rossoblù hanno clamorosamente vinto 1-0 a San Siro, conquistando tre punti d’oro e condannando Luciano Spalletti. La prima partita del serbo in questa seconda esperienza con i bolognesi è da sogno: ecco come andò ai suoi predecessori.

Filippo Inzaghi, il predecessore più recente, non aveva iniziato bene la sua esperienza al Bologna. Il giovane mister aveva rilevato la squadra a giugno, lasciando la panchina del Venezia. La prima gara di Serie A fu assai deludente: sconfitta casalinga contro la Spal (0-1), che aveva punito i felsinei con Jasmin Kurtic. Discorso ben diverso per Roberto Donadoni, subentrato a Delio Rossi a inizio campionato: vittoria schiacciante alla prima apparizione datata 1° novembre 2015 contro l’Atalanta (3-0). Il trionfo con gli orobici fu il punto di partenza di un’ottima gestione da parte dell’ex giocatore rossonero.