Bologna-Parma, Mihajlovic: «I giocatori vogliono solo me. Mbaye? Spero porti il motorino»

Bologna-Parma, Mihajlovic: «I giocatori vogliono solo me. Mbaye? Spero porti il motorino»
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico felsineo in conferenza stampa su Bologna-Parma. Ecco le sue dichiarazioni alla vigilia

Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa sulla gara di domani tra il suo Bologna e il Parma. I felsinei, attualmente al 15° posto, alla ricerca di riscatto dopo la sconfitta contro il Milan. Ecco le sue parole sul Parma e la questione salvezza: «Il Parma? Sappiamo come giocano, hanno fatto benissimo nel girone d’andata, meno al ritorno. Avevano il doppio dei nostri punti, se domani vinciamo li possiamo superare. Il nostro obiettivo è la salvezza, vogliamo ottenerla il primo possibile».

Sullo stato della rosa e la possibile formazione titolare:  «Lyanco ieri si è allenato con gli altri, oggi pure. Di certo c’è che ha recuperato, poi c’è ancora l’allenamento di oggi, ma non dovrebbero esserci problemi. Cerchiamo di cambiare il meno possibile, mettendo ognuno nelle migliori condizioni possibili. A Milano non avevamo Mbaye e Soriano, che sono tornati, ma tutti i giocatori hanno dimostrato di rimpiazzare bene gli altri. Spero che Mbaye si porti il motorino. Chi se lo trova lo marca, potrebbe ancora giocare dall’altra parte».

Sul suo futuro sulla panchina del Bologna: «Sono tornato a Bologna dopo dieci anni perché ho avuto la possibilità di riprendere quello che avevo lasciato, ora ho il dovere di concludere il mio lavoro. I tifosi sono sempre stati gentili con me, io non dimentico. Ci sono dei giocatori che mi hanno chiesto di restare. Ho vietato a tutti, compreso il mio staff, di parlare del futuro. Dobbiamo rimanere concentrati e pensare solo a una cosa: la partita di domani».