Cagliari sconfitto per 3-2 dall’Ajaccio in amichevole

© foto www.imagephotoagency.it

3-2 per il GFCO Ajaccio sui rossoblu ad Arbus nella terza amichevole pre-campionato della stagione.

Un Cagliari dai due volti, in tutti i sensi. Primo tempo davvero ottimo, con la proposizione di un calcio fluido, e l’esecuzione di ottimi fraseggi palla a terra. Numerose le occasioni da gol costruite, solo due quelle realizzate. Nella ripresa Pierpaolo Bisoli ha cambiato completamente la squadra, così come era prevedibile, e l’impatto sulla gara dei nuovi entrati non è stato altrettanto brillante. Ne ha approfittato l’Ajaccio, capace di ribaltare anche con un pizzico di fortuna il risultato in sei minuti. Vani i tentativi del Cagliari di riequilibrare il punteggio.

Erano assenti Agostini e Marchetti, ancora alle prese con i loro affaticamenti, oltre a Nenè e Martignoni, usciti malconci dalla gara contro il Bastia di mercoledì. Bisoli ha inizialmente schierato un 4-3-2-1, con Pinardi e Cossu alle spalle di Matri. Davvero scatenato, il bomber rossoblu. Al 16′ ha impegnato il portiere corso deviando al volo un cross di Pinardi. Al 20′ si ripete la combinazione, ma stavolta Matri non riesce a tirare al volo. Al 31′ il gol. Cossu in profondità  per Matri che si beve due volte l’avversario in dribbling prima di concludere alle spalle di Rastello. Al 34’Ã?  di nuovo Matri in evidenza. Servito da Biondini, manda alto da buona posizione. Al 37′ è Conti a servire Pinardi, anticipato per un attimo al momento del tiro. Passano quattro minuti e Matri si libera davanti a Rastello per il raddoppio.

Nella ripresa come detto esce fuori l’Ajaccio. Prima Agazzi salva su Komenan, poi il portiere rossoblu deve capitolare su colpo di testa diÃ? Boesso. Tre minuti più tardi Dametto è sfortunato nel deviare alle spalle del portiere un traversone dalla fascia. Al 69′ errore nell’applicazione della tattica del fuorigioco da parte dei rossoblu, fila via Komenan e infila comodamente Agazzi. La reazione del Cagliari c’è. Su punizione di Ragatzu, tiro al volo di Dametto, respinta fortunosa del portiere, poi Sivakov è anticipato in angolo. All’84’ Ragatzu per Larrivey, tocco fuori a servire Nainggolan che spara fuori. All’87’ azione personale di Ragatzu che conclude fuori. Due minuti dopo Jeda si presenta in area per concludere con un tiro cross impreciso. Ultima occasione per Sivakov, che taglia al centro bene ma spedisce sopra la traversa.

CAGLIARI (Primo Tempo): Agazzi, Pisano, Canini, Astori, Ariaudo, Biondini, Conti, Lazzari, Cossu, Pinardi, Matri.

(Secondo Tempo): Agazzi (71′ Vigorito), Pisano (66′ Di Laura), Biasi, Dametto, Magliocchetti, Sivakov, Biondini (65′ Acosta), Nainggolan,Ã? Jeda, Ragatzu, Larrivey.

GFCO AJACCIO: Rastello, Santunione, Poletti, Filippi, Rachidi, Seymand, Boessom Colloredo, Komenan, Colinet, Aubameyang. Nella ripresa sono entrati Maury, Blanc, Darnett, Cahusac, Hasni, Sinapi, Martin.

RETI: 31′ e 41′ Matri, 63′ Boesso, 65′ autogol Dametto, 69′ Komenon.

Fonte | CagliariCalcio.net