Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto

manchester city
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato di gennaio: gli 11 migliori giocatori in scadenza di contratto a giugno del 2017. Tanti top player, tante occasioni di mercato per i club italiani e non solo. Da Yaya Tourè a Daniele De Rossi, da Gonzalo Rodriguez ad Arjen Robben: ecco la lista completa

Il mese di gennaio, nel mondo del calcio, segna l’inizio del mercato di riparazione. Per circa un mese (quest’anno il mercato italiano aprirà i battenti il 3 gennaio e li chiuderà il 31 alle 23) le formazioni andranno alla ricerca di affari perché, notoriamente, il mercato di gennaio è fatto di occasioni, di prestiti, di ‘pagherò’, in quanto molte società preferiscono non far gravare l’ingente spesa sul bilancio di questa stagione (vedi la Juventus, per fare un esempio, che ha ingaggiato Tomas Rincon dal Genoa con la formula del prestito oneroso a 2 milioni di euro più 7 milioni secondo l’obbligo di riscatto da esercitare a giugno, più un milione di bonus da dare a Preziosi a eventuale obiettivo raggiunto). Il mercato di gennaio, dicevamo, è fatto di occasioni ma anche di affari impostati per la sessione estiva. Sì, perché le trattative per il mercato estivo, quelle più importanti, nascono già alcuni mesi prima. Il mercato di gennaio potrà servire per impostare eventuali affari a costo zero per l’estate, oppure, come avvenne nel caso di Suso al Milan (era tutto fatto per giugno, il giocatore aveva il contratto in scadenza, ma le parti decisero di chiudere l’affare con 6 mesi d’anticipo), anticipare l’arrivo di un giocatore in scadenza, dietro un piccolo indennizzo, per consentire al giocatore di ambientarsi nella nuova realtà e al suo vecchio club di guadagnare qualcosa. Il mercato di gennaio, con vista su quello estivo, offrirà ai club italiani e non solo, diverse soluzioni. Tanti i giocatori con il contratto in scadenza il 30 giugno 2016, tanti i giocatori che non hanno ancora rinnovato con le rispettive squadre e tanti i giocatori che potrebbero cambiare maglia. Abbiamo selezionato gli 11 pezzi pregiati, in scadenza di contratto, nei principali europei. Diverse le esclusioni di lusso ma le caselle da riempire erano solo 11 e abbiamo dovuto fare dei tagli (Casillas, Totti, Ivanovic, Mertesacker, Terry, Clichy, Sagna, Obi Mikel, Miguel Veloso, Xabi Alonso, Honda, Palacio, Fernando Torres, Ntep) e naturalmente abbiamo escluso dalla lista Axel Witsel, destinato a firmare con un club cinese, ma come avvenuto per la classifica degli 11 giovani che più hanno impressionato nel 2016, ce ne faremo una ragione, così come tutti gli esclusi.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Stephan Lichtsteiner (Juventus)

Stephan Lichtsteiner era destinato a lasciare la Juventus nel mercato estivo ma il club bianconero, nonostante l’arrivo di Dani Alves, ha preferito trattenere lo svizzero per non rinforzare una diretta concorrente e acerrima rivale come l’Inter. Il giocatore aveva l’intesa con i nerazzurri ma la Juventus ha rifiutato la proposta interista consegnando, ancora una volta, il giocatore nelle mani di Allegri. Decisione saggia, dei bianconeri, con lo svizzero nuovamente titolare indiscusso della fascia destra dopo il brutto infortunio occorso a Dani Alves. Il giocatore è in scadenza di contratto ma la Juventus ha un’opzione unilaterale per rinnovare il contratto: il futuro di Licht, classe 1984, dunque dipenderà dalla Juventus ma i bianconeri, vista la professionalità e la ‘fedeltà’ dell’ex Lazio, potrebbero decidere, in caso di richiesta del giocatore, di lasciar andare Lichtsteiner. Le pretendenti hanno le antenne drizzate.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Gonzalo Rodriguez (Fiorentina)

Tensioni tra la Fiorentina e Gonzalo Rodriguez. «Non c’è accordo, la Fiorentina non si è mossa di un centimetro dall’offerta della settimana scorsa non riconoscendo i meriti di Gonzalo per ciò ha fatto per questo club. A queste condizioni non rinnoveremo. Volevamo dare la precedenza ai viola, ma a questo punto il club ci obbliga a parlare anche con altri. Per me è stata una sorpresa. Gonzalo preferirebbe restare alla Fiorentina, non chiede un euro in più, accetterebbe le condizioni del contratto in essere. La Fiorentina non lo considera economicamente importante» tuonò l’agente del difensore dopo l’incontro con la dirigenza viola. Le parti sono lontane e non sono escluse sorprese. Gonzalo piace al Milan e a diversi club, e senza rinnovo prenderà in considerazione le offerte degli altri club. El Mariscal, classe 1984, si trova bene a Firenze e vorrebbe chiudere la sua avventura con i viola, ma la dirigenza gigliata dovrà fare un notevole sforzo per blindare ancora il difensore ex Villarreal.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Patrice Evra (Juventus)

Patrice Evra e Stephan Lichtsteiner hanno vissuto e stanno vivendo due situazioni simili ma diverse. Il terzino sinistro francese ha rinnovato lo scorso anno il suo contratto con i bianconeri, firmando fino al 2017 con opzione per un altro anno. Il laterale ex Manchester United è rimasto alla Juve perché fermamente coinvolto nel progetto juventino ma l’esplosione di Alex Sandro ha impedito all’esperto calciatore di esprimersi con continuità e probabilmente in questa stagione, Evra, classe 1981, sta pagando a caro prezzo lo scarso utilizzo. Il difensore non ha convinto e l’opzione per il rinnovo è in dubbio. Ecco che Patrice potrebbe diventare un elemento importante del mercato. Da escludere una partenza a gennaio, ma a giugno, come si dice, tutto può succedere.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Jesus Navas (Manchester City)

Jesus Navas è uno dei 7 top player in scadenza di contratto del Manchester City. I Citizens rischiano di rifare mezza squadra se non dovessero raggiungere l’intesa per il prolungamento degli accordi con i 7 elementi in scadenza a giugno. Uno di questi, come detto, è Jesus Navas González, esterno offensivo classe 1985, accostato anche ad alcuni club italiani, come Milan ed Inter. Il futuro del giocatore è tutto da decifrare ma al momento le trattative per il rinnovo non sono andate a buon fine. Un esterno come Jesus Navas, nonostante non sia più giovanissimo, non faticherà a trovare una squadra ma tutto dipenderà dalla volontà di Pep Guardiola, che potrebbe anche decidere di trattenere alla sua corte JN.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Santi Cazorla (Arsenal)

Santi Cazorla, centrocampista classe 1984, piace, e tanto, alla Juventus, che spera di ripetere un nuovo colpo ‘alla Pirlo’. Il bravo centrocampista spagnolo è uno dei titolari dell’Arsenal di Wenger ma il tecnico francese andrà via, salvo sorprese, a fine stagione e il destino del giocatore spagnolo dipenderà anche dall’eventuale nuovo tecnico. Ragion per cui Santi si sta guardando attorno. «Sono molto felice qui. Se mi offrono il rinnovo di contratto lo firmo subito, mi fanno sentire molto importante. Sono molto felice di rimanere qui ma ad oggi nessuno mi ha chiamato per rinnovare il contratto» ha detto nei mesi scorsi il calciatore. Santi Cazorla dunque rischia di andare via dall’Arsenal a giugno…gratis!

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Pablo Zabaleta (Manchester City)

Pablo Zabaleta è sicuramente uno degli elementi più affidabili presenti nella rosa di Pep Guardiola. Il terzino destro argentino è stato sempre messo in discussione, a inizio anno, da qualche tifoso, ma è uno di quei classici giocatori dati sempre sulla lista dei partenti, oppure perennemente in panchina nelle formazioni di inizio anno, che non rispettano mai le previsioni perché, con il lavoro e con l’impegno, riescono sempre a ritagliarsi uno spazio importante. Ne sa qualcosa Roberto Mancini che avrebbe voluto lavorare nuovamente con il laterale destro. Il classe 1985, non è più giovanissimo, ma può ancora recitare un ruolo da protagonista in una formazione di vertice e potrebbe essere un vero colpo low cost!

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Pepe (Real Madrid)

Képler Laveran Lima Ferreira, meglio noto come Pepe, difensore centrale classe 1984, spesso e volentieri criticato per i suoi interventi ‘sopra le righe’ e per alcune sue sceneggiate in campo, è un ottimo calciatore che ha vinto tutto, più e più volte con il Real Madrid e non solo, e si è tolto la soddisfazione di vincere anche un Europeo con il Portogallo. Il centrale sembrava vicino al rinnovo del contratto con il Real Madrid ma le trattative per il prolungamento sembrano essersi arenate. Il difensore dovrebbe lasciare i Blancos per andare in un nuovo club. La Juventus ci ha fatto un pensierino ma Pepe potrebbe non resistere al richiamo dei milioni provenienti dalla Cina. C’è ancora tempo per fargli cambiare idea.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Fernandinho (Manchester City)

Fernando Luiz Rosa, noto semplicemente come Fernandinho, centrocampista classe 1985, è uno di quei giocatori a cui è difficile rinunciare. Il brasiliano ha conquistato anche Pep Guardiola, che lo utilizza sempre nel suo centrocampo nonostante l’ex Shakhtar non sia proprio il prototipo del giocatore dell’allenatore spagnolo. Fernandinho garantisce equilibrio e solidità alla squadra e le sue caratteristiche lo rendono un giocatore con pochi eguali. Il Manchester City non ha ancora rinnovato il suo contratto e i grandi club d’Europa (la Juventus sarebbe in prima fila) sperano in un naufragio delle trattative per inserirsi e per offrire al brasiliano un nuovo contratto. Nelle scorse ore ci sarebbe stata un’accelerata nelle trattative con il Manchester City per il rinnovo del contratto del 31enne brasiliano, sebbene la distanza tra il club e l’entourage del centrocampista sia ancora evidente ma al momento non c’è intesa. Dal 30 gennaio i club interessati potranno offrirgli un nuovo contratto, e il City potrà stare solo a guardare. Il tempo stringe.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Daniele De Rossi (Roma)

«Lui, come Totti, rappresenta una tipologia particolare dei giocatori della Roma. Loro sono di casa, il loro rapporto con questa squadra dura da tanto tempo e le dinamiche sui contratti sono diverse. C’è grande intesa, ne parleremo con calma ma non c’è fretta» dichiarò qualche settimana fa Mauro Baldissoni, dirigente della Roma. Non c’è fretta ma la Juventus, secondo i ben informati, qualche mese fa ha fatto un tentativo per Daniele De Rossi. Dopo aver strappato ai giallorossi Miralem Pjanic e dopo aver strappato alla concorrenza romanista Tomas Rincon, il club juventino avrebbe pensato di strappare alla Roma anche la sua più grande bandiera attuale dopo Francesco Totti, ma il giocatore, sempre secondo i soliti ben informati, avrebbe gentilmente declinato l’invito. Per la cronaca i protagonisti hanno sempre negato e lo stesso DDR ha chiuso, elegantemente, la vicenda: «Io spero tanto che per me ci siano tanti altri traguardi da raggiungere con la Roma, corpo e testa fanno si che questo succeda perché è sempre stato il mio obiettivo. Di altre cose non ne so nulla, la Juve ha dimostrato di comprare i giocatori più forti del mondo e credo che abbia la forza di andare a prendere giocatori più giovani e forti di me». Il giocatore è in scadenza di contratto, dovrebbe dimezzarsi lo stipendio ma attenzione alle sirene americane.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Yaya Tourè (Manchester City)

Yaya Tourè è stato più volte accostato ai club italiani nelle ultime sessioni di mercato. Il centrocampista ivoriano è un pupillo di Roberto Mancini che ha tentato in diverse occasioni di portarlo all’Inter. Yaya è sempre rimasto fedele al City ma l’arrivo di Pep Guardiola, suo ex allenatore al Barcellona, sembrava essere il punto di chiusura della sua storia con i Citizens. Il giocatore è rimasto, inizialmente, fuori rosa, a causa delle dichiarazioni del suo agente che aveva attaccato l’allenatore ma nelle ultime settimane l’allenatore, orfano di Gundogan e di alcuni elementi tra infortuni e squalifiche, ha richiamato Yaya che lo ha ripagato con ottime prestazioni. Il giocatore però è in scadenza e prima del rinnovo ci sarà bisogno di un confronto con Pep ma non è da escludere un suo addio.

Calciomercato di gennaio: 11 giocatori in scadenza di contratto: Arjen Robben (Bayern Monaco)

L’ultimo, in ordine, della nostra lista è Arjen Robben. Classe 1984, esterno d’attacco offensivo famoso per il ‘movimento alla Robben’ che, visto da fuori, lascia sempre sussurrare: «fa sempre la stessa cosa, fa sempre lo stesso movimento eppure non lo fermano mai», è in scadenza di contratto. Il giocatore del Bayern Monaco ha subito diversi acciacchi e non è certo del prolungamento con i bavaresi. «Mi rende orgoglioso essere stato parte dello sviluppo di questo club, è qualcosa di molto bello. Sono molto felice di essere qui. E’ il mio ottavo anno, questo dice tutto. Prima del Bayern ero stato due anni, tre anni e due anni negli altri club. Notizie per il rinnovo? No, non ancora, non c’è nessuna nuova notizia. Sono davvero concentrato sul calcio, ho ancora un contratto». Secondo i rumors il giocatore olandese starebbe pensando a un ritorno in Olanda, nel suo Psv, ma Carletto Ancelotti spera di convincere il giocatore a rinnovare con i bavaresi.

Di seguito la classifica completa:

  • Stephan Lichtsteiner (Juventus)
  • Gonzalo Rodriguez (Fiorentina)
  • Patrice Evra (Juventus)
  • Jesus Navas (Manchester City)
  • Santi Cazorla (Arsenal)
  • Pablo Zabaleta (Manchester City)
  • Pepe (Real Madrid)
  • Fernandinho (Manchester City)
  • Daniele De Rossi (Roma)
  • Yaya Tourè (Manchester City)
  • Arjen Robben (Bayern Monaco)