Dragowski non basta: idea Romero

© foto www.imagephotoagency.it

Si studia il piano per far tornare il portiere argentino in Italia

La Fiorentina parte dal portiere: Ciprian Tatarusanu ha mostrato limiti evidenti, quindi bisognerà cambiare tra i pali. Domani ci sarà un incontro con l’entourage del portiere rumeno per valutare la situazione (e per discutere di Ianis Hagi, ala destra)E la società viola sta già pensando a Bartlomiej Dragowski: il portiere del Jagiellonia Bia?ystok, però, non fornisce garanzie come portiere titolare, quindi al vaglio ci sono altre ipotesi. C’è in particolare un’idea suggestiva secondo il Corriere dello Sport: riportare Sergio Romero in Italia, ma bisognerà trattare col Manchester United. Nel mirino ci sono anche Michael Agazzi (Milan) e Francesco Bardi (Inter).

LA LISTA DI CORVINO – Ore decisive anche per il futuro di Tello: ci sarà a breve un incontro con l’agente José Maria Orobitg per discutere del rinnovo del prestito dal Barcellona. C’è ancora una piccola distanza tra richiesta e offerta, ma la Fiorentina resta ottimista. Nel frattempo Emanuele Giaccherini (Sunderland) attende segnali. Per la difesa resta la candidatura di Joel Veltman (Ajax), valutato 8 milioni di euro, per la fascia c’è Elbedellaoui (Olympiakos). Per il centrocampo Marko Rog (Dinamo Zagabria), più difficile arrivare a Pjaca, valutato 15 milioni di euro. Occhi puntati anche su Admir Mehmedi, servono 5 milioni. Rafal Wolski andrà al Lechia Gdansk. Atteso Martin Jorgensen, domani sarà a Firenze per discutere di un incarico nella Fiorentina, diviso tra scouting nell’area scandinava e rappresentanza in sede Uefa.