Juve, ecco Caceres: un segnale di fiducia nei confronti di Rugani

Juve, ecco Caceres: un segnale di fiducia nei confronti di Rugani
© foto www.imagephotoagency.it

Juve, accordo con la Lazio: Caceres sostituirà in rosa il partente Benatia. Un segnale di fiducia nei confronti di Rugani

Si viene e si va. Anche se non era previsto. Anche se Fabio Paratici ne avrebbe fatto volentieri a meno. Ma il crescente malumore di Medhi Benatia era diventato un problema di complessa gestione, e così la Juventus ha optato per un repentino avvicendamento in rosa. Fuori il centrale marocchino, dentro Martin Caceres. Si viene e si va, appunto. Non soltanto in estate, ma anche nella fugace finestra del mercato invernale.

I bianconeri, così, perdono una rocciosa opzione al centro della difesa, di fatto la prima alternativa a Giorgio Chiellini. Un elemento di grande affidamento, per quanto soggetto a qualche sporadica amnesia. E trovano, per converso, un difensore particolarmente duttile, in grado di ricoprire anche il ruolo di terzino su entrambe le corsie in caso di necessità. Due pedine decisamente differenti tra loro. Per un avvicendamento – nell’organico di una squadra che punta senza mezzi termini a vincere in Italia e in Europa – che porta con sé un messaggio forte.

Quello che, dopo quattro anni di apprendistato, incorona ora concretamente – e non soltanto a parole – la figura di Daniele Rugani. Promosso, di fatto, nelle gerarchie interne del ruolo. E chiamato, adesso più che mai, al definitivo salto di qualità. Per recitare finalmente un ruolo da vero protagonista in una delle società più ambiziose d’Europa.

@DanieleGalosso