Calciomercato Napoli: non solo De Sciglio, occhi su Zerbin e Dolberg

Calciomercato Napoli: non solo De Sciglio, occhi su Zerbin e Dolberg
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Napoli: con la partenza di Ghoulam per la Coppa d’Africa caccia all’esterno, torna nel mirino De Sciglio (Milan). In avanti spazio ai giovanissimi Leandrinho e Bailey, mentre si studia ancora un asse con l’Atalanta: in ballo i nomi di Caldara, Conti e, più difficile, Kessié

CALCIOMERCATO NAPOLI, NON SOLO DE SCIGLIO, AGGIORNAMENTO 11 DICEMBRE – Si scalda il calciomercato del Napoli in vista della finestra invernale; aspettando che si sciolgano gli ultimi nodi su Leandrinho a gennaio, la società azzurra sta monitorando Alessio Zerbin, poledrico esterno 17enne in forza al Gozzano (Serie D). Come riporta il Corriere dello sport, si continua a cercare anche una punta: il nome al momento più gradito al ds Giuntoli è Kasper Dolberg, 21enne danese in forza all’Ajax. Un nome, però, da considerare in chiave futura.

Al di là dell’ormai antica questione in attacco, il Napoli prova ad approcciare il calciomercato di gennaio anche sotto altri punti di vista. Ad esempio va sottolineato come tra qualche settimana gli azzurri perderanno Faouzi Ghoulam, che partirà per la Coppa d’Africa con l’Algeria. Occhio, perché ai partenopei potrebbe fare molto comodo un esterno e si torna a fare ancora il nome di Mattia De Sciglio, giocatore del Milan che già in estate Aurelio De Laurentiis aveva approcciato. De Sciglio è uno dei giocatori preferiti dal presidente azzurro, che punta a ragazzi giovani, di talento ed italiani: i rossoneri inizialmente provarono a trattare la cessione, poi sull’esterno arrivò pure la Juventus e alla fine non se ne fece nulla. Adesso la situazione non è cambiata di molto: il Napoli punta ancora De Sciglio, il Milan attende novità sotto il fronte societario ma potrebbe vedersi costretta a cedere per comprare. La trattativa può nascere, anche se logicamente gli azzurri concentreranno gran parte delle proprie energie sul fronte offensivo. Non solo per una punta, va detto: secondo il Corriere dello Sport c’è già un accordo per il giovane brasiliano Leandrinho del Ponte Preta (costo 550mila euro, ma occhio alle possibili incursioni di big come il Manchester City). Accordo vicino anche per Leon Bailey, esterno largo del Genk: il padre del giocatore aveva visitato la sede azzurra qualche settimana fa rimanendo impressionato dall’interesse del Napoli, dunque tutto lascia pensare che ci siano ottimi margini per l’affare.

Calciomercato Napoli: asse con l’Atalanta

Per quanto riguarda altri ruoli, continua l’asse di mercato l’Atalanta: l’anno scorso, con l’affare Alberto Grassi (giocatore che tra l’altro è tornato in nerazzurro in prestito in estate) a gennaio i due club hanno aperto un ottimo rapporto che prosegue tuttora. Gli azzurri seguono con attenzione soprattutto Matteo Caldara, giocatore che però è più probabile si muova solo alla fine della stagione, ed Andrea Conti, per cui vale più o meno lo stesso ragionamento. Su entrambi i giocatori tra l’altro occhio al possibile inserimento della Juventus. Nemmeno a dirlo al Napoli per il centrocampo piace molto anche Franck Kessié, su cui oltre alla Juventus però sarebbe piombato nelle ultime ore il Liverpool con un’offerta incredibile da 22 milioni di euro circa: questo complica ovviamente i piani azzurri.