Cannavaro: «Inter? Dispiace per come ci siamo lasciati»

moratti inter
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Cannavaro, ex difensore dell’Inter, torna sui suoi trascorsi in nerazzurro. Le parole dell’attuale allenatore del Tianjin Quanjian

Fabio Cannavaro, ex difensore, attuale allenatore del Tianjin Quanjian, campione del Mondo nel 2006 con la Nazionale italiana e Pallone d’Oro, è tornato sul suo addio all’Inter. Il difensore, interista dal 2002 al 2004, non ha vissuto un ottimo momento in nerazzurro e lasciò l’Inter per la Juventus in uno scambio che vide il portiere Carini passare al club meneghino.

LE DICHIARAZIONI – Questo il racconto di Cannavaro a “Panorama”: «Dispiace per come ci siamo lasciati con gli strascichi di Calciopoli, però io conservo ricordi positivi. Avevo ottimi rapporti con tutto lo staff e le persone che lavoravano alla Pinetina. Con Cuper passammo una buona annata arrivando secondi in campionato e in semifinale di Champions League contro il Milan. L’addio all’Inter? Forse Mancini si sentiva coperto in difesa con Materazzi e Cordoba, forse non era sicuro di me per via degli infortuni. Oriali mi disse ‘So che stiamo facendo una cavolata, ma ti devo vendere’».