Caressa va giù duro con Suso: «Rallenta il gioco e nuoce a Piatek»

Caressa va giù duro con Suso: «Rallenta il gioco e nuoce a Piatek»
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Caressa ieri ha mosso alcuni appunti alla scelta di Gattuso di continuare a schierare Suso: per il commentatore è nocivo

La prestazione negativa del Milan ieri sera, uscito sconfitto per 2-3 nel derby contro l’Inter, ha suscitato sgomento tra i tifosi rossoneri che in tanti se la sono presa con l’esterno offensivo spagnolo Suso autore di un’altra prestazione sottotono. A fare da eco alle critiche dei tifosi milanisti è Fabio Caressa che nel corso de il Club, trasmissione di Sky Sport, ha mosso alcune appunti alla scelta di Gattuso di continuare a puntare sull’esterno spagnolo: «Suso rallenta la manovra ma non solo – spiega Caressa – anche Piatek. E’ molto difficile per un centravanti prendere sempre il vantaggio sul difensore se il cross arriva dopo 3-4 finte, sempre le stesse. Il modo di giocare di Suso in questo momento non sembra essere adatto al Milan».

Alle parole di Fabio Caressa si unisce anche nel corso della trasmissione Paolo Di Canio che aggiunge: «Piatek è bravissimo a leggere le traiettorie e va servito di prima, subito in modo da non dare i tempo alla difesa di contenerlo. Suso fa sempre la stessa finta? Sì ma la cosa peggiore è che crossa sempre con sinistro». Forse per la prima volta i tifosi milanisti concordano con quanto detto dall’ex direttore di SkySport24, da sempre reo – secondo alcuni supporter del Diavolo- di muovere un po’ troppe critiche ingiustificate nei confronti del Milan.