Cassano, la moglie lo giustifica: «Non voleva stravolgerci la vita»

cassano sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’addio all’Hellas Verona ed al calcio giocato, Carolina Marcialis torna sulla decisione del marito Antonio Cassano e spiega il perchè di questa scelta: le sue parole

Carolina Marcialis, moglie di Antonio Cassano, torna sull’addio all’Hellas Verona e al calcio giocato del calciatore barese. Intervistata da Oggi, la pallanuotista ha spiegato il perchè del dietro front del marito: «Antonio semplicemente non voleva stravolgerci la vita, far cambiare tutto a me e ai bimbi. Ma io sono la prima che lo appoggia in qualsiasi scelta: anche se ci fosse da andare in Cina lo seguirei con i bimbi. Mi ambiento ovunque. L’importante è essere uniti: per il resto possiamo andare in capo al mondo». Carolina Marcialis poi commenta anche il primo dietro front di Fantantonio, che dopo aver annunciato l’addio ha deciso di tornare sui suoi passi dopo il suo arrivo e quello dei suoi bambini: «Sono partita di mattina presto da Genova. Appena ho sentito la sua voce, al telefono, mi sono messa in macchina con i bambini e mi sono sparata 450 chilometri: Anto neppure lo sapeva, che stavamo arrivando».