Ivanovic: «Non abbiamo ascoltato Conte»

Ivanovic: «Non abbiamo ascoltato Conte»
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Chelsea, Ivanovic, ammette la debacle contro l’Arsenal: «Dobbiamo essere onesti con noi stessi, bisogna migliorare!».

Brutta debacle per il Chelsea di Antonio Conte. L’allenatore ex Juventus e Nazionale ha perso il secondo scontro diretto consecutivo, bissando il ko dello Stamford Bridge contro il Liverpool di una settimana fa, con l’Arsenal di Wenger. il 3-0 finale non lascia spazio a recriminazioni e l’analisi del post-partita è stata schietta e lucida anche dagli stessi protagonisti in campo. In attesa di rinforzi dal calciomercato di gennaio, intanto, Branislav Ivanovic, tra i simboli del Chelsea e del suo reparto difensivo, non vuole scusanti e ha ammesso le colpe dei giocatori nella sconfitta di ieri contro l’Arsenal.

AMMISSIONE DI COLPA – Queste le dichiarazioni di Ivanovic al sito web ufficiale del club londinese: «Non abbiamo creduto nel lavoro che stavamo facendo e siamo stati puniti dall’Arsenal. Dobbiamo essere onesti con noi stessi e mettere la massima attenzione sui dettagli: come squadra non abbiamo fatto ciò che l’allenatore ci ha chiesto».